POMARICO ADICONSUM DENUNCIA ALLARME INASCOLTATO PER 2 PALI PERICOLANTI

POMARICO. Un allarme inascoltato, per l presenza di due pali da tempo pericolanti lungo l’arteria in uscita dall’abitato cittadino. E’ la denuncia dell’Adiconsum cittadina, guidata dal segretario Vito Pantone, che attraverso un circostanziato documento informa di una serie di interlocuzioni nei mesi scorsi , con l’Ufficio Tecnico del Comune, in cui si segnalava la pericolosità di 2 pali inclinati sulla carreggiata in uscita dall’abitato cittadino. Da parte sua lo stesso comune aveva sollecitato la società proprietaria dei pali per un sollecito intervento, provvedendo alla loro sistemazione a salvaguardia degli utenti della strada. Segnalazione – informa Pantone – purtroppo rimasta inascoltata e senza un dovuto minimo riscontro. Da qui la decisione dell’Adiconsum di rivolgersi agli organi preposti in materia di sicurezza stradale informando il Prefetto, il Comando Provinciale dei VV.FF. la Polizia Stradale di Napoli e Matera, la Questura, i Carabinieri e il Sindaco di Pomarico Francesco Mancini. La particolare preoccupazione del segretario Adiconsum Vito Pantone, è soprattutto quella della pericolosa inclinazione dei due elementi, che potrebbe creare la caduta improvvisa delle due strutture, con tutte le conseguenze che la cosa potrebbe determinare, in primis la interruzione della libera circolazione sulla importante arteria di uscita ed entrata della città, e quella, forse più importante, della salvaguardia umana. Pantone inoltre, informa che già il 30 dicembre 2019, si recò personalmente dai VV.FF.per sollecitare un loro intervento, ma che a distanza di diversi mesi, la problematica, purtroppo, non è stata ancora risolta.

MICHELE SELVAGGI

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*