TARANTO: INTENSA ATTIVITÀ DI PULIZIA POST FERRAGOSTO

Intensa attività di pulizia per gli operatori di “Kyma Ambiente – Amiu” nel post Ferragosto. Numerosi gli interventi effettuati sulle spiagge comunali e in periferia. Anche il lungomare è stato oggetto di igienizzazione mediante lancia idropulitrice. 

Cassonetti pieni e rifiuti abbandonati ovunque: la situazione riscontrata nelle ore successive al lungo weekend di Ferragosto ha richiesto uno sforzo aggiuntivo agli operatori di “Kyma Ambiente – Amiu”, che hanno operato in collaborazione con la cooperativa Kratos per ripristinare le aree. 

Per garantire igiene e decoro nei giorni di maggiore afflusso turistico è stata messa in campo un’azione di coordinamento con la polizia locale, fortemente voluta dal sindaco Rinaldo Melucci, che sta dando risultati importanti e che ha trovato il conforto dei cittadini.

Le operazioni proseguiranno anche nelle prossime ore, su impulso del presidente di “Kyma Ambiente – Amiu” Giampiero Mancarelli. L’assessore Paolo Castronovi sta seguendo da vicino ogni aspetto organizzativo. 

«Anche quest’anno – ha dichiarato l’assessore Paolo Castronovi – “Kyma Ambiente — Amiu” ha svolto un lavoro straordinario riportando il decoro dopo il Ferragosto. Purtroppo le scene a cui abbiamo assistito non sono state delle più edificanti ma non ci arrendiamo al degrado anzi continueremo a contrastarlo confidando nel buon senso e nella collaborazione dei cittadini virtuosi».

«Nonostante la carenza di personale dovuta al periodo feriale, alle norme anti Covid e ai relativi permessi lavorativi che ne conseguono, nonché al turn over in atto – ha commentato il presidente Mancarelli -, abbiamo comunque assicurato un servizio di pulizia e raccolta dei rifiuti adeguato su tutto il territorio. Il notevole afflusso di turisti e visitatori ha richiesto un ulteriore sforzo ai nostri operatori che hanno collaborato con la cooperativa Kratos. A loro va il nostro ringraziamento per il lavoro svolto per tutto il weekend»….

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*