Gravina. Protezione civile regionale: avviso pubblico per i Comuni a rischio idrogeologico. Martedì 18 Agosto incontro con la cittadinanza a Palazzo di Città

Un contributo tra i 10 mila ed i 50 mila euro, erogato dalla Protezione civile regionale, per i Comuni a rischio idraulico ed idrogeologico. La somma – complessivamente pari a 4.037 milioni di euro per l’intero territorio regionale – è da impiegarsi per l’implementazione e l’aggiornamento dei Piani di Protezione civile, con riferimento al rischio idraulico ed idrogeologico dei Comuni pugliesi più esposti. Questioni tutte al centro dell’evento pubblico che si terrà Martedì 18 Agosto alle ore 18 presso la sala consiliare di Palazzo di città. “L’incontro – commenta l’assessora delegata alla Protezione Civile Claudia Stimola – è finalizzato alla raccolta di proposte e punti di vista oculati in riferimento al progetto che il Nucleo di Protezione civile comunale, coordinato dal Comandante Nicola Cicolecchia e dal maresciallo Simone Lamuraglia, intende presentare al fine di poter beneficiare del contributo”. Parte della cifra stanziata, inoltre, potrà essere destinata anche alla eventuale spesa utile alla dotazione strumentale di supporto, strettamente funzionale al Piano stesso. “E’ molto importante dotarsi di tutti gli strumenti più aggiornati – conclude l’assessora Stimola – al fine di essere sempre pronti ad affrontare qualsivoglia tipologia di emergenza. Per questo opportunità come quella offerta dalla Regione vanno raccolte e sfruttate al meglio”.

                                                                         Comune di Gravina in Puglia

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*