La Polizia sanziona due circoli con apparecchi da gioco vietati

La Polizia di Stato ha controllato e sanzionato due circoli privati di Matera perché impiegavano apparecchi elettronici per giochi online non consentiti dalla normativa vigente.

L’attività di verifica è stata svolta dagli operatori della Squadra Amministrativa della Divisione PASI e di altri uffici della Questura, unitamente a personale dell’Amministrazione Autonoma dei Monopoli di Stato.

Nei confronti di un circolo privato si è proceduto al sequestro amministrativo di 8 apparecchi elettronici da gioco denominati “Totem” e di un apparecchio denominato “Hiper Neo geo 64”, con relativa sanzione amministrativa e con la prevista chiusura dell’esercizio da 30 a 60 giorni

A carico dell’altro circolo si è proceduto al sequestro di 3 apparecchi denominati “Totem” e di 6 computer che al momento del controllo presentavano la schermata di un sito di gioco. Il titolare è stato sanzionato e rischia la chiusura dell’attività sempre da 30 a 60 giorni. 

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*