Matera: Elezioni comunali 2020. Le liste Matera Civica e Matera Libera hanno presentato il candidato sindaco, Pasquale Doria.

L’iniziativa è avvenuta alla presenza di numerosi intervenuti che hanno seguito una conferenza stampa a conclusione della quale è stato diramato il seguente comunicato stampa.
«Abbiamo definito un percorso programmatico per amministrare la città – si legge nella nota – una proposta che privilegia il governo partecipato e trasparente, della solidarietà, dei servizi alla comunità, dello sviluppo economico e territoriale, sostenibile ed ecocompatibile, dell’avanzamento culturale e sociale di tutti cittadini e di tutte le cittadine. È’ un progetto, non una mera lista di cose da fare e neanche il classico libro dei sogni destinato a finire nel cassetto un attimo dopo il voto. Non promesse ispirate alla logica tipica della propaganda elettorale ma, poche e mirate  proposte concrete, attuabili che, recependo le istanze popolari, mettono al centro i bisogni della cittadinanza puntando a una crescita collettiva il cui obiettivo fondamentale diventa la partecipazione, il coinvolgimento nella gestione pubblica secondo una prospettiva virtuosa di diritti e doveri condivisi».
«Il nostro impegno democratico – va avanti il comunicato – è convinto di potere affrontare una sfida politica superando le secche di scelte condizionate da vecchie logiche di potere. Sono quelle che hanno degradato la credibilità stessa della politica. Di contro, è chiara la direzione e l’orizzonte di un progetto che si muove verso la maturazione di un complessivo miglioramento della qualità della vita dei materani. Il programma da noi sviluppato con spirito di servizio, per efficacia, semplicità e trasparenza, si concentrerà su linee ispirate a politiche sintetizzate in quattro grandi temi, a loro volta scomponibili in una serie di aree programmatiche e di sotto aree. Di seguito i nostro quattro punti cardinali: 1. Sviluppo sostenibile e salvaguardia dell’ambiente;  2.  Questione economica e trasparenza amministrativa; 3. Servizi alle persone; 4. Area urbanistica e lavori pubblici. Un insieme di proposte che puntano a un ritorno alla società e alla civiltà del lavoro».

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*