PISTICCI: FINALMENTE UN BAR IN PIAZZA S.ROCCO. E’ IL “Genesi Cafè” DI PAMELA E MARINUNZIA

PISTICCI. Una piazza grande e importante come  quella dedicata al Patrono della nostra città, San Rocco, non poteva rimanere per lungo tempo  senza  un  esercizio pubblico ( bar ), dopo la chiusura, qualche mese fa,   dell’altro nella stessa piazza, gestito per tanti anni dai fratelli Cazzati, trasferito poi  in via Cantisani.  E’ la bella notizia delle ultime ore, quella della recentissima apertura del  “ Genesi Cafe”,appunto,  un nuovo bar  situato sotto  la torre dell’orologio  e, per essere precisi, nell’ex locale – negozio gestito dalla  nota e gentilissima signora “Stella”. Un punto centrale e soprattutto strategico della Piazza, proprio di fronte al tempio di S.Rocco, ormai prossimo alla riapertura  ai fedeli e al culto,  a fianco della scalinata di via Risorgimento che porta al rione Dirupo ed alla rampa di accesso alla via Buozzi. La nuova apertura è il frutto dell’idea di due simpatiche e belle ragazze del posto, le signorine Pamela Veneziano e Marinunzia Timpone che con grande impegno ed entusiasmo, hanno voluto dar corso a questa nuova iniziativa, magari, anche parecchio incoraggiati  da tantissimi cittadini, soprattutto del mondo giovanile, a cui evidentemente proprio non andava giù quella bella piazza senza un esercizio pubblico di ristoro.  Locale  accogliente e  moderno  anche dal punto di vista architettonico interno, che ben si inquadra in quella storica e antica  parte della nostra città, quasi a metà strada tra gli antichi e suggestivi rioni di Terravecchia e Dirupo.  Il nuovo locale, posto anche a  pochissima distanza  dalla parte terminale di  Corso Margherita,  va così ad incrementare  notevolmente  l’offerta turistica della nostra città,  già ricca di  ottimi  servizi commerciali e di ristoro, parecchio ammirati  dai  numerosi visitatori  stranieri e non,  che ogni giorno  sono ospiti del nostro  centro, tra i più ricchi  di storia  della provincia di Matera e di tutto il  metapontino. A Pamela e Marinunzia i complimenti e gli auguri di buon lavoro e di ottima riuscita della loro iniziativa, che incrementa le altre presenze commerciali  nello stesso sito, con i negozi di Katia, Caporale – Cirone e  Francesco Barbalinardo. Per le due ragazze, una scommessa da vincere a tutti i costi, in un momento particolarmente delicato per l’economia anche della nostra città e per una indicativa controtendenza verso la chiusura di altre attività del posto.

MICHELE SELVAGGI 

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*