Cefola : Logistica ex Magazzino Auchan di S. Nicola di Melfi, quale futuro?

E’ da mesi che cerchiamo risposte sul futuro del magazzino ex Auchan di S. Nicola di Melfi dove prestano l’attività lavorativa 126 lavoratori.

Non abbiamo ancora certezze sul cambio che dovrebbe avvenire tra Auchan e CONAD anche se un sedicente Avvocato, in nome e per conto della società Margherita che dovrebbe gestire il passaggio, si è prodigato nei giorni scorsi di contattare l’Assessore alle Attività Produttive Cupparo e le Organizzazioni sindacali FILT e UILTRASPORTI per fissare un incontro in regione Basilicata e confermare l’interesse di continuare l’attività a S. Nicola di Melfi.

Con senso di responsabilità, l’assessore Cupparo faceva sua la proposta del sedicente Avvocato di incontrarsi il giorno 29 luglio e convocava il tavolo istituzionale tra Regione, Margherita, Conad, Consorzio CISA e Segreterie regionali FILT-FIT-UILTRASPORTI.

Nonostante la  sua proposta e le sue assicurazioni verbali il sedicente Avvocato irrispettoso della disponibilità di tutti i soggetti presenti disertava il tavolo senza alcun preavviso. 

Conad, con mail inviata all’Assessore, dichiarava la disponibilità a garantire la presenza  nella prossima settimana.

Purtroppo, se entro il 31 luglio non dovesse essere redatto il contratto di proroga del servizio di Logistica all’attuale Consorzio CISA, non ci sarebbe più la possibilità di continuare l’attività lavorativa.

In sede di riunione abbiamo concordato di riunire in assemblea i lavoratori per il giorno 30 luglio e decidere insieme la strada da intraprendere considerata anche la disponibilità di Conad.

Abbiamo coinvolto le Segreterie nazionali perché oggi possano sentire il Ministro per chiedere garanzia di intervento.

Come UILTRTASPORTI, confermando il massimo impegno nell’intraprendere tutte le possibili iniziative a difesa dei lavoratori, siamo veramente preoccupati e volgiamo un appello alla politica regionale e ai deputati/senatori lucani che occupano ruoli importanti nell’attuale  Governo di intervenire a salvaguardia del lavoro nel territorio lucano.   

Antonio Cefola     Segretario Generale Uiltrasporti Basilicata

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*