Melfi, elezioni RSU Snop Automotive. Ugl: “Brillante risultato, ringraziamo chi ci dà fiducia”.

Si sono svolte le elezioni per il rinnovo della Rsu/Rls nell’azienda Snop Automotive Italy di Melfi (PZ). Continua il trend positivo e raccolta consensi per l’Ugl dove, anche questa volta, l’esito elettorale la consacra, per preferenze attribuite con un quorum del 25%, in un ottimo successo eleggendo il lavoratore Mario Urbano a Rappresentante Sindacale: l’Ugl è il secondo sindacato con un Rsu, su 5 liste di candidati.

“Quanto di positivo sta facendo l’azienda  Snop Automotive Italy nel sito di Melfi, và nella consapevolezza di avere al suo supporto un sindacato responsabile e partecipativo: in tale sito si producono strutture nel settore automobilistico tra cui puntoni per l’auto Jeep Renegade per  l’Fca Melfi, aste e braccetti in produzione per Messico e Brasile. Il brillante risultato che la Ugl Metalmeccanici ha conseguito – dichiarano il Segretario Nazionale, Antonio Spera e i segretari della federazione Lucana, Florence Costanzo e Giuseppe Palumbo  – vede l’O.S. autorevole,  rappresentativa, che ci ripaga dell’impegno profuso nella tutela dei diritti, dei bisogni dei lavoratori e ci conferisce le giuste motivazioni per proseguire a svolgere il mandato che ci viene affidato: sempre al servizio di tutti i lavoratori. La Ugl – proseguono – in questa fase si è proposta, coerentemente con i propri principi di politica sindacale, come un riferimento di rappresentanza responsabile, affidabile e partecipativo in grado di coniugare la tutela dei diritti dei lavoratori con lo sviluppo dell’azienda, finalizzando il proprio impegno alla valorizzazione di un territorio già troppo svantaggiato per le critiche condizioni infrastrutturali e di logistica. Nel ringraziare tutti i candidati e i lavoratori per la loro fiducia che hanno posto nella nostra O.S. – concludono Spera, Palumbo e Costanzo – proseguiremo con caparbietà e dedizione ad impegnarci a rappresentare un punto di riferimento solido per tutti quei lavoratori che vorranno affidarsi alla rappresentanza di un Sindacato che ha fatto del buon senso, l’equilibrio e la responsabilità i propri valori identificativi”.

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*