IL SACRIFICIO DEI LUCANI CORRE IL RISCHIO DI ESSERE VANIFICATO

Nonostante il senso di responsabilità dimostrato dai cittadini.lucani attraverso la rigorosa osservanza delle norme sul distanziamento sociale prescritte dalle ordinanze governative, i sacrifici di una intera comunità, quella lucana, rischiano di essere vanificati dal pressappochismo e dalla superficialità di chi, avendo responsabilità di governo,ha consentito lo sbarco sul territorio nazionale e il trasferimento presso i centri di accoglienza  di centinaia di cittadini extracomunitari senza preoccuparsi di verificare le condizioni di salute degli stessi.

E’ quanto dichiara, in una nota, il consigliere regionale di Fratelli d’Italia Giovanni Vizziello, con riferimento alla notizia secondo cui sarebbero risultati positivi al Covid ben 38 dei 73 migranti giunti sul territorio lucano.

“Non si può chiedere ai cittadini di essere responsabili se non si è data prova di responsabilità”- conclude Vizziello – una regola che è il fondamento morale prima ancora che giuridico di ogni comunità civile.

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*