Circolo La Scaletta, al via l’iniziativa “…E quindi uscimmo a riveder le stelle”

Si è dato il via, Lunedì 20 luglio alle 20 a Matera nella terrazza di Palazzo Lanfranchi, in piazzetta Pascoli, al primo appuntamento dell’iniziativa “…E quindi uscimmo a riveder le stelle” ideata dallo storico dell’arte, Edoardo Delle Donne, e organizzata dal Circolo La Scaletta con il patrocinio del Comune di Matera, in collaborazione con la Direzione Regionale Musei della Basilicata del Mibact, e il Conservatorio “E. R.” Duni di Matera. Prende il nome dal celebre verso dantesco, oggi più che mai attuale, il ciclo d’incontri dedicato alla raffigurazione delle stelle nelle opere d’arte, che ogni lunedì animerà le sere d’estate fino al prossimo 10 agosto.

Il progetto s’ispira alla citazione riferita a Matera “Qui le stelle stan sotto i piedi e non sopra la testa!” di un cronista del ‘500, un’emozione descritta a tutti i viaggiatori che nel passato giungevano nella città dei Sassi. Una sensazione che porterà poi, nel tempo, a ritenere che il nome “Matera” potesse derivare dal greco “meteoron”: cielo stellato. Partendo da alcuni brani ispirati alla bellezza degli antichi Rioni, Delle Donne condurrà un viaggio alla scoperta dei capolavori della storia dell’arte che hanno come tema i brillanti astri. Non solo arte, i discorsi sulla raffigurazione delle stelle riguarderanno anche la letteratura, la musica, il cinema e l’astronomia con la partecipazione di vari ospiti. Nella serata del 20 luglio l’astronomo Giuseppe Bianco, direttore del Centro di Geodesia spaziale di Matera, illustrerà la reale natura di questi corpi celesti, da sempre fonte d’ispirazione per artisti e poeti.

Gli incontri del 27 luglio e 10 agosto avranno come protagonista la musica dell’orchestra di flauti “Flute in progress” del Conservatorio “E. R. Duni” di Matera, il 3 agosto, invece, ci sarà la partecipazione dell’attore Carlo De Ruggieri. Le serate saranno introdotte da alcune letture a tema a cura dell’attore, Cosimo Frascella.

All’ingresso è prevista un’offerta libera che sarà devoluta alla missione benefica portata avanti da Don Angelo Tataranni, parroco della Chiesa di San Rocco di Matera.

L’ingresso è previsto alle ore 20.00 con inizio alle 20.30.

Per partecipare agli incontri è necessaria la prenotazione.

Per informazioni Circolo La Scaletta

info@lascaletta.net; 0835.336726

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*