I CALANCHI DIVENTANO LUOGO UNIVERSALE CON LE MUSICHE DI CIANFRUSAGLIE E YARÀKÄ

TEATRO DEI CALANCHI

Dal 30 luglio al 2 agosto 2020

Si apre dal 30 luglio al 2 agosto la quinta edizione di Teatro dei Calanchi, la rassegna di eventi teatrali e performance musicali totalmente unplugged, che si tiene nel cuore dei calanchi, tipici solchi argillosi dell’entroterra metapontino.

L’edizione 2020 di Teatro dei Calanchi conferma l’attenzione per eventi sostenibili, nel pieno rispetto del contesto naturale. L’attrezzatura tecnica è ridotta al minimo e agli eventi non si utilizza amplificazione acustica né elettricità.

In questa atmosfera sincronizzata con i ritmi naturali, avranno luogo gli spettacoli di Cianfrusaglie e Yarákä.

La terra brulla dei calanchi risuonerà delle sonorità country, folk and blues di Cianfrusaglie, formato da Sebastiano Lillo (chitarra acustica ed elettrica, risonatore e slide, footstomp e voce) e Carlo Petrosillo (basso verticale, chitarra acustica, sonagli, glockenspiel, voce). Il duo percorre le strade polverose della campagna americana, dal Mid-West alla Sun Belt baciata dal sole equatoriale, dove il ritmo malinconico folk pregusta il boom metropolitano di Memphis. In Cianfrusaglie le note fanno l’occhiolino a sonorità esotiche e respirano la vastità delle praterie ancora intatta dalle luci delle città in fermento.

Il primo EP di Cianfrusaglie è stato rilasciato il 25 ottobre 2019 per l’etichetta Trulletto Records.

Yarákä è un progetto ambizioso nato da un ensemble di maestri musicisti che contaminano le note della musica afro-brasiliana e sudamericana con le sonoritá mediterranee. L’ensemble è composto da Gianni Sciambarruto (chiratta berimbau e percussioni), Virginia Pavone (voce e percussioni), Marco La Carta (flauto, voce e percussioni), Mirko Sciaramburruto (violoncello) e Antonio Oliveti (percussioni etniche). Yarákä metterà in scena nei calanchi un connubio con la saudade brasiliana e i ritmi profondi della terra d’Africa, fino al respiro mediterraneo. Fra strumenti etnici e sonorità improvvise, il calanco sarà il luogo spirituale di questo processo apotropaico in musica.

Gli eventi musicali di Teatro dei Calanchi sono curati da Tony Miolla. Chitarrista lucano, Tony Miolla è impegnato in varie formazioni di diverse estrazioni musicali (Blues, R&B, Funk e Jazz Manouche). Da sette anni suona con la cantante Graziachiara Melissa, con cui ha fondato i Cyclops Eye, duo che si avvale di elettronica e live looping. Da dieci anni, Miolla suona con il trio Gypsy Jazz del chitarrista pugliese Salvatore Russo insieme al contrabbassista e cantautore Camillo Pace.

 
Programma

Giovedì 30 LUGLIO

h 19: Calanchi XP / h 20.30: Ritratti d’ombre / h 21.30: Festivàl degli Insetti

Venerdì 31 LUGLIO

h 19: Calanchi XP / h 20.30: Ritratti d’ombre / h 21.30: Festivàl degli Insetti

Sabato 1 AGOSTO

h 21: Delirium / h 23: Cianfrusaglie

Domenica 2 AGOSTO

h 21: Delirium / h 23: Yarákä

TEATRO DEI CALANCHI

Direzione artistica: Daniele Onorati

Info: www.teatrodeicalanchi.com

Segreteria organizzativa: info@teatrodeicalanchi.com – teatrodeicalanchi@gmail.com

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*