METAPONTO (MT): LOTTA AL COMMERCIO ABUSIVO SULLE SPIAGGE. I CARABINIERI SEQUESTRANO MERCE VENDUTA ABUSIVAMENTE

Nel corso della settimana, i Carabinieri del Comando Stazione di Metaponto, con l’ormai pieno inizio della stagione estiva, hanno incominciato ad eseguire dei controlli straordinari del territorio, in particolare sul lungomare e sull’arenile delle coste del Metapontino, finalizzati al contrasto del fenomeno illegale della commercializzazione dei prodotti contraffatti ed abusivismo commerciale. Numerosi sono stati i venditori ambulanti controllati dai Carabinieri, effettuati con l’ausilio della Polizia Municipale del Comune di Bernalda, al termine dei quali è stato individuato e sanzionato un commerciante cinquantacinquenne originario del Bangladesh, in quanto vendeva sulla spiaggia oggetti di vario tipo, tra cui borse e cappelli in paglia, bandane, fasce e cerchietti per capelli, bracciali in cuoio ed in plastica, in assenza della prevista autorizzazione della Capitaneria di porto per il commercio su spiaggia. Al termine del controllo veniva contestata violazione amministrativa ed il conseguente sequestro della merce avente valore complessivo di 200,00 euro circa.

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*