Pisticci: misure di prevenzione anti-covid da rispettare nelle spiagge libere.

Si informano i cittadini che, unitamente a tutti i comuni costieri della Regione Basilicata, il Comune di Pisticci, con ordinanza sindacale n. 60 del 30.06.2020, ha disciplinato le misure di prevenzione anti-covid da rispettare nelle spiagge libere.”NELLE SPIAGGE LIBERE devono essere puntualmente osservate le indicazioni relative alle ATTIVITÀ TURISTICHE di cui alle “Linee guida per la riapertura delle attività economiche e produttive” della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome del 11 giugno 2020, di cui all’allegato 9) al Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 11 giugno 2020, come recepite nell’Ordinanza Regionale di Basilicata n. 27 del 14 giugno 2020 ai fini della prevenzione e gestione dell’emergenza COVID-19 e in particolare:a) devono essere evitati assembramenti di persone e assicurato il mantenimento di almeno 1 metro di separazione tra gli utenti, ad eccezione delle persone che in base alle disposizioni vigenti non siano soggette al distanziamento interpersonale; detto ultimo aspetto afferisce alla responsabilità individuale;b) deve essere assicurato un distanziamento tra gli ombrelloni (o altri sistemi di ombreggio) in modo da garantire una superficie di almeno 10 m2 per ogni ombrellone;c) tra le attrezzature di spiaggia (lettini, sedie a sdraio), quando non posizionate nel posto ombrellone, deve essere garantita una distanza di almeno 1,5 m; d) é vietata la pratica di attività Iudico-sportive di gruppo che possono dar luogo ad assembramenti; e) gli sport individuali che si svolgono abitualmente in spiaggia (es. racchettoni) o in acqua (es. nuoto, surf, windsurf, kitesurf) possono essere regolarmente praticati, nel rispetto delle misure di distanziamento interpersonale.La violazione di quanto disposto con il presente provvedimento è punita, ai sensi dell’art. 4 “Sanzioni e controlli” del D.L. 25 marzo 2020 n. 19, convertito con modificazioni dalla L. 22 maggio 2020, n. 35 “con la sanzione amministrativa del pagamento di una somma da euro 400 a euro 1.000 e non si applicano le sanzioni contravvenzionali previste dall’art. 650 del codice penale”.Il testo integrale dell’Ordinanza è consultabile sul sito web del comune di Pisticci alla sezione Albo pretorio online.Sarà affissa, inoltre, apposita cartellonistica agli accessi delle spiagge libere.Si confida nella massima collaborazione di tutti.

La sindaca Viviana Verri

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*