Consiglieri centrosinistra: il Presidente Bardi relazioni con urgenza in consiglio sull’annullamento della proroga contratti trasporti

“Con l’annullamento del TAR Basilicata della proroga dei contratti di gestione dei trasporti pubblici sia in provincia di Potenza che in provincia di Matera, il Governo Regionale e il Presidente Bardi ne escono praticamente sconfitti: i contratti non potevano essere prorogati come avevamo sostenuto con forza.

Considerata la  gravità delle conseguenze a cui il sistema trasporti di Basilicata potrebbe andare incontro dopo l’annullamento dei contratti di gestione del Trasporto Pubblico Locale e anche l’inderogabile necessità di affrontare tempestivamente una questione gravissima che impatta su centinaia di imprese e migliaia di lavoratori oltre che su tutta la comunità lucana, abbiamo inviato una richiesta urgente al presidente del Consiglio Cicala.”

Lo dichiarano i consiglieri regionali di centro sinistra  Luca Braia e Mario Polese (Gruppo Italia Viva), Roberto Cifarelli e Marcello Pittella (PD), Carlo Trerotola (Prospettive Lucane) 

“Chiediamo – proseguono – l’iscrizione immediata e improcrastinabile quale primo punto all’ordine del giorno del Consiglio Regionale previsto il prossimo martedì 21 luglio 2020 la discussione del tema.  

Il Presidente Bardi e l’assessore al ramo Merra vengano a relazionare sulle sentenze del TAR Basilicata ma soprattutto ci vengano a spiegare quali saranno le azioni che la Regione Basilicata intende mettere in campo.

Le soluzioni proposte dal governo regionale e gli atteggiamenti presuntuosi adottati verso tutte le parti coinvolte, rischiano di immobilizzare i lucani e generare contenziosi che graveranno sulle spalle dei cittadini. Si avvii immediatamente un confronto franco, chiaro e trasparente: non c’è tempo da perdere.”

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*