Punto sport di via Pozzo Pateo: 100.000 euro per riqualificarlo

Un’area verde e 600 mq per praticare pallavolo, calcio a 5, basket e  tennis. Verrà allestito con attrezzature specifiche anche per le persone con disabilità

Un’area verde, con un percorso vita costituito da 10 postazioni che abbraccia circa 600 mq nei quali praticare calcio a cinque, pallavolo, basket e tennis. E’ il fulcro del progetto di riqualificazione del punto sport di via Pozzo Pateo che verrà reso fruibile con attrezzature specifiche e pendenze nella pavimentazione, tali da consentire l’accesso e la pratica sportiva anche alle persone con disabilità. L’intervento verrà realizzato con il contributo di 100 mila euro stanziato dalla Regione Puglia, nell’ambito dell’Avviso Pubblico per il finanziamento di interventi volti al potenziamento del patrimonio impiantistico sportivo delle Amministrazioni Comunali, per il quale l’Ente comunale ha candidato a finanziamento la propria proposta nel 2019. <<Come al solito – commenta il sindaco Alesio Valente – rispondiamo con i fatti e la concretezza all’esigenza di spazi sportivi. Quello di Pozzo Pateo sarà un luogo deputato alla socializzazione, pensato per favorirne la fruizione anche da parte delle persone con disabilità. Un passo importante, dunque, che peraltro consentirà di rivalutare e rivitalizzare un’altra area periferica della nostra città>>. Soddisfazione viene espressa anche dalla vicesindaca Maria Nicola Matera, delegata allo sport ed alle politiche per l’inclusione sociale. <<Sarà uno spazio per tutti ed accessibile a tutti – sottolinea la vicesindaca – concepito nell’ottica di continuare con la rimozione delle barriere architettoniche>>.

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*