Dimissioni Consiglieri comunali VENOSA dal Gruppo consiliare “Movimento 5 Stelle”

I Consiglieri comunali Rocco BITETTA e Giovanni COLANGELO hanno formalizzato, in data odierna, alla Sindaca di Venosa, la decisione di dimettersi dal gruppo consiliare “Movimento 5 Stelle”.

“Si tratta di una scelta che si è resa inevitabile – spiegano i due esponenti dell’Amministrazione Comunale Venosina – a seguito delle insanabili divergenze sorte nell’attività di governo e nel funzionamento del gruppo politico consiliare.

Nonostante le ripetute sollecitazioni, nessun riscontro concreto è stato possibile registrare sulle svariate questioni portate all’attenzione della Sindaca e della maggioranza politica nel rispetto degli impegni assunti con la cittadinanza al momento delle elezioni. Due esempi per tutti: 1) la pista di atletica, ancora non disponibile per la cittadinanza dopo la chiusura avvenuta nel passato mese di novembre; 2) l’assenza di qualsiasi forma di concertazione politica e di consultazione con la popolazione per la realizzazione della ZTL, istituita senza tener conto delle richieste di confronto e approfondimento da parte dei commercianti e dei residenti”. 

Le dimissioni di Bitetta e Colangelo dal Gruppo consiliari “Movimento 5 Stelle” non sono da accomunare a nessuna motivazione collegata ad altri Partiti ma rispondono esclusivamente all’intento di stimolare l’avvio di una efficace azione amministrativa nel segno del protagonismo della cittadinanza e dell’equità economica e sociale.

Per tali motivi, con senso di responsabilità politica e amministrativa, i consiglieri Bitetta e Colangelo, pur nel distinguo delle posizioni sulle modalità più opportune per la risoluzione delle svariate problematiche, confermano, nell’esclusivo interesse del bene della collettività, di continuare a sostenere la maggioranza politica del Comune di Venosa,  impegnandosi, in forma autonoma, per la piena attuazione del programma elettorale che alle ultime elezioni ha ottenuto la fiducia dei cittadini.

Venosa, 26 giugno 2020

f.to

  Rocco BITETTA

  Giovanni Colangelo

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*