POTENZA. OPERAZIONE “REWIND” DEI CARABINIERI – SGOMINATA UN’ASSOCIAZIONE “ARMATA” FINALIZZATA AL TRAFFICO DI DROGA.

I CARABINIERI DEL COMANDO PROVINCIALE DI POTENZA STANNO ESEGUENDO NELLE PROVINCE DI POTENZA, FOGGIA E BARI UN’ORDINANZA DI MISURA CAUTELARE IN CARCERE E AGLI ARRESTI DOMICILIARI A CARICO DI 15 INDAGATI, RITENUTI RESPONSABILI, A VARIO TITOLO, DI ASSOCIAZIONE FINALIZZATA AL NARCOTRAFFICO, AGGRAVATA DALLA DISPONIBILITA’ DI ARMI, E DETENZIONE AI FINI DI SPACCIO DI STUPEFACENTI.

IL PROVVEDIMENTO SCATURISCE DA UN’ARTICOLATA ATTIVITÀ INVESTIGATIVA, COORDINATA DALLA DIREZIONE DISTRETTUALE ANTIMAFIA DI POTENZA, CHE HA RICOSTRUITO GLI ASSETTI ORGANIZZATIVI, LE ATTIVITÀ CRIMINALI E LA CAPACITÀ DI CONTROLLO DELLE “PIAZZE DI SPACCIO” DEL SODALIZIO NEL VULTURE – MELFESE.

ALLE 10.15 ODIERNE, PRESSO IL PALAZZO DI GIUSTIZIA DI POTENZA, SI SVOLGERA’ LA CONFERENZA STAMPA ALLA PRESENZA DEL PROCURATORE CAPO DELLA REPUBBLICA – FRANCESCO CURCIO – CHE ILLUSTRERA’ I DETTAGLI DELL’INDAGINE. 

Potenza, 24 giungo 2020

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*