INSEGUIMENTO PER LE VIE CITTADINE: LA POLIZIA DENUNCIA DUE PREGIUDICATI PUGLIESI

Nella giornata di ieri, a seguito di attività svolta da agenti della Polizia di Stato, sono stati denunciati all’A.G. per il reato di Resistenza a Pubblico Ufficiale due pluripregiudicati pugliesi, con precedenti penali per furto e altro. 

Nella mattinata, nel corso della regolare attività di servizio, i Poliziotti di quartiere hanno notato due individui che, con fare sospetto, osservavano alcune abitazioni cercando di scorgere cosa vi fosse all’interno.  Si è proceduto pertanto al loro controllo, ricevendo per risposta che erano in città per motivi turistici.

Accompagnati presso gli Uffici per una compiuta identificazione, poichè privi di documenti, si è accertato che a loro carico figuravano numerosi precedenti penali. 

Fuori dalla Questura, sono stati seguiti in maniera discreta dagli operatori di Polizia per poi verificare che erano diretti in centro ove sono saliti a bordo di un’autovettura, nonostante avessero affermato poco prima di esserne sprovvisti. Il personale delle Volanti ha intimato l’alt ma i due hanno forzato il posto di blocco cercando di fuggire nelle vie limitrofe a questa Via Roma; inseguiti, dopo aver impattato contro un’altra auto, e dopo aver effettuato manovre pericolose per i pedoni, hanno dovuto arrestare la corsa in un vicolo cieco.

Bloccati e riaccompagnati in Questura, sono stati denunciati entrambi per Resistenza a Pubblico Ufficiale; il conducente è stato altresì denunciato per guida senza patente per non averla mai conseguita.

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*