#dalcampo, 18 giugno ore 16.00 – seminario didattico ALSIA in videoconferenza su “Il comparto foraggero dell’Appennino lucano e la qualità dei prodotti”.

“Il comparto foraggero dell’Appennino lucano e la qualità dei prodotti”. Sarà questo il tema del nuovo appuntamento con #dalcampo, il ciclo di seminari didattici in videoconferenza organizzato dall’ALSIA, l’Agenzia Lucana di Sviluppo e di Innovazione in Agricoltura, in programma mercoledì 18 giugno alle 16.00. L’appuntamento sarà trasmesso anche in diretta streaming sulla pagina Facebook dell’ALSIA.

Il seminario, partendo dalla campagna foraggera 2020, da come ottimizzare la qualità delle erbe polifite dei prati e da come garantire nel fieno prodotto una migliore conservazione degli aromi e del gusto nel prodotto caseario, sarà anche l’occasione per conoscere lo stato di avanzamento del progetto #GO_InnoProLatte, di cui è capofila il CREA, con il Centro di ricerca Zootecnia e Acquacoltura di Bella-Muro (PZ), e che vede l’ALSIA tra i numerosi partner dell’inziativa.

I Gruppi Operativi (GO) del Partenariato europeo per l’Innovazione in agricoltura (Pei-Agri) sono sostenuti dalla Sottomisura 16.1 del PSR, il Programma di Sviluppo Rurale della Regione Basilicata 2014-2020, e riguardano progetti in materia di produttività e sostenibilità dell’agricoltura. #GO_InnoProLatte è un progetto che introduce innovazioni di processo e di prodotto secondo 4 linee: messa a punto e introduzione della tecnologia di produzione di formaggi a caglio vegetale; innovazioni di processo e di prodotto per i formaggi a latte d’asina, valorizzando la biodiversità animale; nuovi prodotti caseari, a basso tenore di grasso e arricchiti di fibre naturali con proprietà funzionali; nuovi prodotti caseari da latte di capra.

Alla videoconferenza interverranno il direttore dell’ALSIA, Aniello Crecenzi, il responsabile del comparto foraggere e Azienda “Pantano” dell’ALSIA, Michele Catalano, il tecnico di campo della stessa Azienda “Pantano”, Teodosio De Bonis, e il responsabile del progetto #GO_InnoProLatte, Salvatore Claps, del CREA.

E’ possibile richiedere la partecipazione alla videoconferenza inviando una mail all’indirizzo urp@alsia.it.

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*