Trasporto non di linea, Merra: “Subito un tavolo dedicato al settore”

La crisi causata dal Covid – 19 alla filiera del turismo interessa il settore della mobilità a mezzo dei servizi di noleggio con conducente auto e autobus. Un settore collegato non solo all’industria della vacanza ma anche al business, alla filiera congressuale, fieristica, scolastica e privata.

Una delegazione di operatori ha incontrato in mattinata, a Potenza, l’assessore Merra, e il presidente della quarta commissione consiliare, Zullino per sottoporre una serie di proposte. Tra queste: sgravio della tassa di circolazione, detassazione Irap, rimodulazione degli incentivi previsti nei prossimi bandi sia per finanziamenti acquisti che per sostentamento del capitale circolante.

L’assessore Merra si è impegnata ad istituire nell’immediatezza uno specifico tavolo dedicato a questo settore. “Mi farò portavoce delle vostre richieste presso l’assessore regionale alle Attività produttive, Cupparo, e il presidente Bardi che come me prenderanno senza dubbio a cuore questa situazione come è stato già fatto per altri comparti produttivi. Questo settore viene spesso confuso con il trasporto pubblico locale, quando invece è soprattutto legato alla filiera turistica. E’ un comparto che non ha mai avuto alcun tipo di aiuto e per questa ragione in occasione di questa crisi va sostenuto. Apriamo questo tavolo di confronto, assicurando che questo comparto entrerà nelle prossime misure di sostegno che metteremo in campo”.

Sulla stessa lunghezza d’onda il presidente della IV commissione consiliare Zullino: “La nostra commissione si occupa di politiche sociali ma anche di occupazione. Questo comparto produttivo è di fondamentale importanza per la vita economica della nostra regione anche perché crea numerosi posti di lavoro che al momento sono a rischio. Da subito ci attiveremo per sostenere anche questo comparto”.

All’incontro ha partecipato anche il capogruppo della Lega Coviello.

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*