Emergenza Covid-19, aggiornamento del 30 maggio (dati 29 maggio)

La task force regionale comunica che in tutta la giornata di ieri, 29 maggio, sono stati effettuati 512 test per l’infezione da Covid – 19, risultati tutti negativi.

Nell’ambito dei tamponi effettuati è stata riscontrata una positività in una persona che lavora in Basilicata ma è residente in Puglia, dove attualmente è in isolamento domiciliare.

Nella giornata di ieri sono guarite due persone.

Con questo aggiornamento i casi di contagio confermati in tutta la regione sono 29. Ieri erano 31, ai quali vanno sottratte due persone guarite.

Ai 29 positivi vanno aggiunti nel complesso 27 persone decedute (9 di Potenza, 2 di Paterno, 1 di Spinoso, 1 di Moliterno, 1 di Villa d’Agri, 2 di Rapolla, 1 di Irsina, 1 di Montemurro, 1 di Pisticci, 2 di Matera, 1 di San Costantino Albanese, 2 di Avigliano, 1 di Tursi, 1 di Aliano, 1 di Bernalda), 341 guariti, 1 paziente di Gravina di Puglia riscontrato dall’Asm, 2 pazienti diagnosticati in altre regioni, residenti in Basilicata dove si trovano in isolamento domiciliare e altri 4 pazienti, uno residente a Torino e tre in Comuni della Lombardia, tutti in isolamento domiciliare in Basilicata.

Dall’inizio dell’emergenza sanitaria sono stati analizzati 29.421 tamponi, di cui 29.004 risultati negativi.

Attualmente i pazienti ricoverati presso strutture ospedaliere lucane (Azienda ospedaliera San Carlo e Ospedale Madonna delle Grazie) sono 5 così suddivisi: Azienda ospedaliera San Carlo: malattie infettive 4, terapia intensiva 0, pneumologia 0; Ospedale Madonna delle Grazie: malattie infettive 1, terapia intensiva 0, pneumologia 0. I lucani in isolamento domiciliare sono 24.

Il prossimo aggiornamento domani, 31 maggio, alle ore 12,00.

In allegato il bollettino quotidiano con tutti i dati riassuntivi.

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*