19 maggio 2020 – World IBD Day

Giornata Mondiale delle malattie infiammatorie croniche dell’intestino (MICI)

Il 19 maggio di ogni anno si celebra il World IBD Day – Giornata Mondiale delle malattie infiammatorie croniche dell’intestino (MICI).

In oltre 50 paesi nel mondo, per sensibilizzare l’opinione pubblica sulla condizione delle persone che convivono con la malattia di Crohn e la colite ulcerosa questa giornata si “illumina di viola”, il nostro colore.

Le nazioni ed i paesi che aderiscono illuminano un monumento di viola così da attirare l’attenzione sulla nostra realtà. Una realtà non facile da comprendere, spesso invalidante e molto spesso uno stato psicofisico che conduce all’isolamento.

L’importanza dell’iniziativa è stata riconosciuta anche dal Capo dello Stato Sergio Mattarella che ha conferito al World IBD Day la Medaglia di Rappresentanza del Presidente della Repubblica Italiana per l’alto valore sociale e morale.  

Per l’occasione l’Associazione M.I.Cro.Italia ODV ha deciso di lanciare la campagna “Puglia Viola”, un’iniziativa che aiuterà tantissime Amministrazioni Pubbliche e cittadini a prendere coscienza sulle Malattie Infiammatorie Croniche Intestinali.

Una giornata dove illuminare di Viola un monumento o simbolo della comunità di appartetenza. La necessità di far comprendere con questa iniziativa cosa sono le Malattie Infiammatorie Croniche Intestinali che negli ultimi anni colpiscono sempre più persone anche in età pediatrica. Una patologia non facile da raccontare e spesso celata per le difficoltà di vita e di relazione che accomunano chi ne soffre. 

Sono state tantissime le Amministrazioni Comunali che hanno aderito: la Città di Aprilia che illuminerà la statua di San Michele, la chiesa di Materdomini in piazza Vittorio Veneto a Matera, il Palazzo Granafei-Nervegna a Brindisi, la Torre degli Sciri a Perugia, la sede del Consiglio Regionale a Bari, il Sedile a Lecce, la Fontana Monumentale di Piazza Moro a Bari, il palazzo di città di Gravina in Puglia, di Barletta, di Locorotondo, di Cassano delle Murge, ed altri Comuni che a breve ci comunicheranno cosa verrà illuminato. 

Tra le iniziative di Puglia Viola anche l’importante momento che si terrà martedì 19 maggio alle ore 18.00. La diretta Facebook sulla pagina “M.I.cro Italia” dove verranno presentate le ultime novità in campo medico, scientifico ed associativo del mondo delle MICI.

Saranno presenti:

– Vincenzo Florio, Presidente M.I.Cro. Italia ODV;

– il Prof. Gianluca M. Sampietro, Primario della UO di Chirurgia Generale, specializzato in chirurgia oncologica dell’apparato digerente e malattie infiammatorie croniche intestinali (MICI) c/o ospedale di Rho (Milano), Presidente del Comitato Scientifico dell’Associazione M.I.Cro. Italia ODV;

– il Dott. Mauro Mastronardi, dirigente medico U.O.C. Gastroenterologia presso IRCCS S De Bellis Castellana Grotte – Socio Onorario del Comitato Scientifico dell’Associazione M.I.Cro. Italia ODV.

Interverranno per un salute:

– Il Prof Gabriele Bianchi Porro, professore ordinario di gastroenterologia presso l’Università di Milano. Tra glia altri per due anni Presidente Europeo dell’European Association for Gastroenterologo and Endoscopy, segretario Aigo per due anni e sempre per due anni presidente Sige. Per 10 anni Editore Capo della rivista Digesrive Disease and Science;

– Stefania Canarecci, Presidente A.M.I.C.I.Lazio e A.M.I.C.I.Marche.

Come moderatrice Irene Di Liberto, pubblicista e scrittrice. Cura per la rivista “GPMagazine”, distribuita in Italia, Gran Bretagna e Germania una rubrica letteraria “Leggi con Irene”, ha pubblicato vari libri, il più recente è la raccolta poetica “Versi in volo”. Vive a Corciano in provincia di Perugia, ma di origine siciliana. Ambasciatrice della lingua e della cultura siciliana nel mondo. Mamma di un ragazzo di 11 anni.

Sempre in questo mese sono stati attivati i termoscanner di ultima generazione che l’Associazione M.I.Cro. Italia ODV ha donato a 5 Ospedali della Puglia: l’Ospedale della Murgia, San Paolo di Bari e “Di Venere” di Bari, l’IRCCS S De Bellis di Castellana Grotte e l’Ospedale “Vittorio Emanuele II” di Bisceglie. 

In un momento storico in cui la pandemia del Covid-19 ha spazzato via molte delle nostre certezze, mettendo in ginocchio la sanità pubblica, l’Associazione M.I.Cro. Italia OdV ha voluto ancora una volta essere presente, destinando importanti sue risorse derivanti dalle donazioni del 5 x 1000, questa volta anche per i nosocomi pugliesi.

www.microitalia.it

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*