EMERGENZA C – 19: 15 MILA EURO DONATI DA CAVALIERI COSTANTINIANI AL S.CARLO PZ

Nell’ambito delle numerose, varie iniziative di solidarietà di questi giorni, relativi  alla emergenza Covid – 19 nella nostra regione,  segnaliamo quella che riguarda la particolare donazione all’Azienda Sanitaria S.Carlo di Potenza, di 15 mila euro da parte del Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio, una cui delegazione di cavalieri e dame di rappresentanza, guidata dal  Cav. Uff. Alcibiade Jula di Pisticci, è stata ricevuta lo scorso 13 maggio, dal Direttore Generale il dr. Massimo Barresi. “Oggetto dell’incontro – come spiega un comunicato dello stesso Ordine a firma del Cav. Pasquale La Gamba –  è stata appunto, la donazione  dei Dispositivi  di Protezione Individuale (DPI) al Presidio  ospedaliero potentino,  grazie alla sensibilità di S.A.R.  il Principe Carlo di Borbone delle Due Sicilie, Duca di Castro e Gran Maestro dell’Ordine Costantiniano. Questa ulteriore donazione del valore di 15 mila euro – si legge ancora nella nota è il frutto del lavoro incessante della “Onlus Ordine Costantiniano Charity”, che in questa emergenza si è fatta carico di cospicue ed importanti donazioni  per la lotta alla  epidemia,  presso diverse  strutture sanitarie italiane. Durante l’incontro, il Dr. Barresi  ha manifestato  tutta la sua  riconoscenza per il dono ricevuto a vantaggio degli operatori aziendali ed ha oltremodo apprezzato la qualità  dei prodotti  messi a disposizione. Ovviamente, non sono mancati i ringraziamenti a S.A.R. il Principe Carlo di Borbone delle Due Sicilie , ed a tutti i cavalieri costantiniani per la fattiva opera che l’Ordine dimostra  con atti concreti  in un momento  così difficile per tutti. Oggi più che mai – conclude la nota – abbiamo la convinzione  che dobbiamo  confrontarci a vicenda, per questo motivo  continua con più vigore la nostra opera di solidarietà  e servizio a favore di chi è chiamato ad affrontare la pandemia del Covid -19”.

MICHELE SELVAGGI  (Pisticci) 

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*