Confesercenti su videoconferenza Bardi

Il Presidente della Regione Basilicata, Vito Bardi, nel primo pomeriggio di oggi ha convocato in videoconferenza le associazioni di categoria e le parti sociali per illustrare le decisioni che ha comunicato al Governo circa l’apertura di altre attività produttive a partire da lunedi 18 maggio nella nostra regione.

Si potrà passare – ha comunicato – alla riapertura di tutto il commercio al dettaglio (abbigliamento, calzature, ecc.), delle attività riguardanti la cura della persona (parrucchieri, barbieri, estetisti, tatuatori, ecc.) e di tutta la ristorazione ferma da oltre due mesi (bar, pasticcerie, pub, ecc.)-

Perplessità ci sono ancora per le palestre ma tutto sommato – ha aggiunto il Presidente – si va verso la ripresa della normalità con alcune eccezioni; il tutto con occhi puntati sulla curva del contagio che non ci permette affatto di abbassare la guardia per cui ha esortato le associazioni presenti a comunicare ai propri rappresentati di mettere in campo tutti gli strumenti di prevenzione per far si che la Basilicata continui ad essere la Regione con il più basso numero di contagi per evitare ovviamente di tornare al lockdown qualora ci fossero nuovi picchi di contagi.

Abbiamo chiesto al Presidente la partenza del commercio su aree pubbliche itinerante e l’applicazione dei protocolli di prevenzione, ancora in fase di emanazione da parte del Governo centrale; la risposta ha riguardato la partenza del commercio ambulante per il 18 maggio e che le imprese avranno il tempo necessario per arrivare alla corretta applicazione dei protocolli.

Matera, 12 maggio 2020

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*