ORDINANZA SINDACALE SU INTERVENTI DI PULIZIA, DERATTIZZAZIONE, DECESPUGLIAMENTO, TRATTAMENTO ANTIOFIDICO SU TERRENI PRIVATI

L’Ordinanza Sindacale n. 23 del 21 aprile 2020 dispone chei proprietari conduttori e detentori a qualsiasi titolo di aree urbane inedificate procedano a loro cura, spesa e responsabilità in interventi di decespugliamento e sfalcio di erbe spontanee, arbusti, rovi, pulizia e rimozione dei rifiuti abbandonati, derattizzazione, trattamento antiofidico.

Tutti i proprietari conduttori e detentori a qualsiasi titolo di aree agricole limitrofe al centro urbano, procedano a loro cura, spese e responsabilità agli interventi di: decespugliamento e sfalcio di erbe spontanee, arbusti e rovi, pulizia e rimozione dei rifiuti abbandonati, aratura.

I cittadini, gli amministratori condominiali e i titolari di aziende ubicate nel Comune di Altamura sono tenuti a non abbandonare oggetti e contenitori di qualsiasi natura e dimensioni dove possa raccogliersi l’acqua piovana (barattoli, bacinelle, pneumatici, sottovasi e simili), coprire accuratamente con zanzariere o teli tutti i contenitori inamovibili quali ad esempio vasche, bidoni, serbatoi per l’irrigazione di giardini ed orti, trattare periodicamente l’acqua nei tombini e nelle caditoie presenti, cortili nelle aree private, nei giardini, con specifici prodotti larvicidi (generalmente disponibili nelle farmacie agrarie) oppure avvalendosi di imprese di disinfestazione autorizzate, prosciugare in ogni luogo le acque stagnanti che sono causa di insalubrità.

In caso di inosservanza dell’ordinanza, salvo che le violazioni non costituiscano più grave reato, ai trasgressori sarà applicata la sanzione amministrativa dell’importo variabile da €25 a €500.

Intanto sono in corso gli interventi di manutenzione del verde pubblico in Città.

Le squadre stanno operando in numero ridotto nel rispetto delle norme di contenimento Covid-19 e della sicurezza dei lavoratori.

AGGIORNAMENTO DATI COVID-19

Gli attuali positivi sono in totale 36


Positivi in quarantena 25

Positivi ricoverati 11

Guariti 19

Deceduti 6

Totali casi dall’inizio dell’epidemia 61 

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*