OLTRE 2000 LAVORATORI ARTIGIANI PROTETTI DAL FONDO BILATERALE FSBA

“Apprendiamo con grande soddisfazione la nota inviata stamane alla stampa dalla Presidente dell’EBAB Rosa Gentile che rappresenta i numeri ad oggi delle domande pervenute presso l’ente per supportare i lavoratori dipendenti del comparto in questa grave crisi. A lei e ai suoi collaboratori un encomio per quanto impegno hanno profuso in questi mesi. Siamo riusciti a dare un sostegno concreto ad oltre 2000 lavoratori del comparto. 800 imprese artigiane richiedenti. La platea si amplia di giorno in giorno. Nessuno deve essere lasciato solo. Non parliamo semplicemente di numeri, di dati, ma di famiglie lucane.” è quanto dichiara il Coordinatore Regionale UIL ARTIGIANATO Basilicata Diego Sileo. Il Fondo di Solidarietà Bilaterale dell’Artigianato (costituito da Confartigianato, Cna, Casartigiani, Claai, CGIL, CISL , UIL), ha iniziato, grazie al prezioso lavoro delle 21 articolazioni territoriali degli Enti Bilaterali Regionali, ad erogare i primi contributi di sostegno al reddito ai lavoratori delle imprese artigiane previsti per l’emergenza Covid-19. I primi assegni da “cassa integrazione” stanno giungendo ai lavoratori che momentaneamente sono stati sospesi per la chiusura delle attività produttive. “La Bilateralità è uno strumento fondamentale per supportare il comparto. Riusciremo fuori da questa fase a ridare una nuova linfa ad un mondo spesso dimenticato dalla politica. Il Coordinamento Nazionale UIL, e il Servizio Organizzazione UIL, nei tavoli nazionali con EBNA e il Ministero sta svolgendo un ruolo nevralgico per mettere a sistema maggiori risorse che possano garantire serenità e una ripresa propulsiva nel post-Covid. Auspichiamo che la politica regionale riconosca con strumenti efficaci la presenza di questo mondo fatto di orafi, parrucchieri, idraulici, sarti, falegnami, grafici, pasticceri, panettieri e tanto altro, perché sono la nostra tradizione, sono l’”anima nelle mani” che rappresenta la Basilicata nel Mondo. E in quanto tale va tutelata sempre.”

Diego Sileo

UIL ARTIGIANATO BASILICATA

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*