INCONTRO CON IL SINDACO DI GRAVINA : IL M5S PRONTO A COLLABORARE

Si è svolto questa mattina l’incontro tra le portavoce Rosa Cataldi, Raffaella Colavito e Ketti Lorusso con il Sindaco, come dalle stesse preannunciato alcuni giorni fa sulla loro pagina Facebook.

Nel rispetto della solidarietà e della collaborazione, il gruppo consiliare M5S ha portato sul tavolo del Sindaco alcune proposte di indirizzo su azioni necessarie per i cittadini Gravinesi in questa fase di emergenza. 

Tra le altre proposte  – continuano le Consigliere pentastellate– presentate al primo cittadino, è stato evidenziata la necessità affinchè il Comune di Gravina costituisca un fondo di solidarietà nel quale far convogliare tutte quelle risorse economiche che, diversamente, non verranno utilizzate.

Le consigliere, inoltre, si sono confrontate con il Sindaco su come si sta affrontando l’emergenza, ma, soprattutto, qual è la visione a lungo termine che servirà a fronteggiare le nuove sfide che quasi certamente apparterranno al prossimo futuro.

Le portavoce, hanno, altresì, richiesto incontri periodici con il Sindaco per essere informate sulle azioni da intraprendersi e per avere aggiornamenti sullo stato dei fatti.

Durante l’incontro – continuano le consigliere – si è constatato, ancor di più, il grande lavoro svolto tanto dal Sindaco, quanto dal Comandante e dal suo corpo della Polizia Municipale, nonché da tutte le forze dell’ordine, dalla Protezione Civile e dai volontari a cui va il nostro rispettoso GRAZIE. 

Il Sindaco – concludono le consigliere – ha accolto favorevolmente sia le nostre  proposte, sia la nostra più ampia disponibilità a collaborare, in quanto anche lui, come noi, è convinto che mai come in questo momento storico sia di fondamentale importanza dimostrare unione e senso di responsabilità per il perseguimento del bene comune. 

Adesso, più di prima, occorre rimboccarsi le maniche e collaborare fattivamente con il Governo della Città di Gravina, affinché nessuno rimanga indietro.

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*