ALTAMURA SOLIDALE

La crisi sanitaria causata dal Covid-19 sta determinando anche una emergenza sociale che spesso non viene fuori attraverso i canali di comunicazione ufficiali: intere famiglie in grave difficoltà economica, piccole attività commerciali che assicuravano reddito e sostentamento sono sospese, persone sole che in questo contesto rischiano di rimanere ancora più isolate.

Nuove povertà che si aggiungono a quelle precedenti al Coronavirus. Povertà che spesso non emergono perché colpiscono persone che improvvisamente hanno perso il lavoro e il loro equilibrio finanziario e, per dignità, non sono capaci di chiedere aiuto.

Per alleviare tutto questo, non basteranno le misure di sostegno finanziario messe in campo dalle istituzioni pubbliche, occorre attivare una rete di solidarietà che coinvolga tutti, imprese, attività commerciali, associazioni, singoli cittadini.

Per questo l’Amministrazione Comunale e la Protezione Civile in collaborazione con la Diocesi di Altamura e la Caritas Diocesana, la Rete Imprese Italia (CNA, Confartigianato, Confcommercio e Confesercenti) e l’Associazione ANPANA hanno attivato ALTAMURA SOLIDALE una rete per aiutare famiglie e singoli cittadini in condizione di particolare difficoltà a causa dell’emergenza Coronavirus.

Chiunque voglia donare beni materiali, buoni spesa o contributi economici da destinare a chi ne ha bisogno potrà farlo secondo le seguenti modalità:

DONAZIONI MATERIALI

viveri (alimenti a lunga conservazione), farmaci, prodotti per l’igiene personale.

Si possono conferire le donazioni presso:

sede ANPANA Guardie Ecozoofile

via Catania n.7 – Altamura

ore 8:00 -13:00 / 16:00- 22:00

080 3142510

CONTRIBUTI IN DENARO

mediante bonifico bancario

Intestato a: Diocesi di Altamura, Gravina e Acquaviva – Caritas Diocesana

IBAN: T 12 H 07056 41330 000010104397

Banca: BCC Alta Murgia

Codice Fiscale Diocesi: 94500270726

Causale (obbligatoria): Erogazione liberale COVID19 Altamura

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*