Coronavirus e sicurezza nei siti produttivi, Lorusso: “Grande prova di responsabilità da imprenditori e lavoratori”


Il presidente di Confindustria Basilicata, Pasquale Lorusso, esprime soddisfazione per l’intesa raggiunta tra il Governo, associazioni datoriali e parti sindacali che ha portato alla sottoscrizione del “Protocollo condiviso di autoregolamentazione delle misure per il contrasto e il contenimento del virus Covid 19 negli ambienti di lavoro”. “Ne apprezziamo soprattutto il grande senso di responsabilità mostrato da tutte le parti in causa che – ha spiegato Lorusso –  con la celere definizione di linee guida che consentiranno di garantire la protezione dei lavoratori dal rischio contagio nelle aziende e, al contempo, di non bloccare l’attività produttiva indispensabile al Paese, soprattutto in questa fase emergenziale che stiamo vivendo.

Il protocollo condiviso, sottoscritto dopo un serrato confronto che si è protratto per tutta la notte, consentirà infatti – come ha evidenziato il presidente nazionale d Confindustria, Vincenzo Boccia – di mettere le fabbriche al servizio del Paese per garantire l’approvvigionamento di beni necessari, a partire da quelli della filiera dell’agroalimentare e farmaceutica. Secondo uno studio elaborato dal Centro Studi Confindustria, infatti, l’ipotesi di totale chiusura del sistema industriale italiano avrebbe prodotto come conseguenza l’impossibilità di garantire gli approvvigionamenti necessari per le famiglie italiane, anche a seguito delle difficoltà nei trasporti con l’estero, nell’immediato e, superata la fase emergenza, il rischio concreto di compromettere la capacità del sistema produttivo di intercettare la ripresa economica che arriverà.

“La salute delle persone all’interno dei luoghi di lavoro rappresenta una priorità inderogabile – ha continuato Lorusso – L’aver trovato in così poco tempo soluzioni efficaci per assicurare ai nostri dipendenti di lavorare in luoghi sicuri ci dà la possibilità di superare questa fase, mantenendo accesi i motori della produzione e prepararci alla ripresa”.

“Confindustria Basilicata – ha concluso il presidente Lorusso – accompagnerà le proprie aziende nell’adozione delle misure fissate dal Protocollo, volte a garantire la massima sicurezza sui luoghi di lavoro. In questo particolare momento il nostro ringraziamento non può che andare agli imprenditori, alle lavoratrici e ai lavoratori, per il grande atto di responsabilità di cui stanno dando prova”.

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*