Coronavirus, al via una raccolta fondi per potenziare la terapia intensiva di Policoro e Matera

Una raccolta fondi per potenziare i reparti di terapia intensiva di Policoro e Matera alla luce dall’emergenza Coronavirus. A lanciare l’iniziativa il giovane imprenditore metapontino Giuseppe Ferrara, manager del Lido Sabbia d’Oro di Scanzano Jonico con il supporto dello studente di Policoro Filippo Paladino. “I fondi raccolti aiuteranno il sistema sanitario a provvedere al potenziamento di posti letto in terapia intensiva qualora dovessero servire” si legge nell’introduzione della raccolta che si sta portando avanti sulla piattaforma gofundme (https://gf.me/u/xqgzzf).

«Abbiamo purtroppo capito che questo Coronavirus non è una comune influenza, ma una cosa più seria – spiega Ferrara – e quindi aiutare il nostro sistema sanitario, ed in particolare le terapie intensive della nostra provincia, è una maniera efficace per dare il nostro contributo. Siamo consapevoli che iniziative del genere non bastano per rimediare ad anni di tagli, che hanno inciso soprattutto sul numero dei posti letto. Tuttavia – conclude Ferrara – durante questa emergenza vogliamo far vincere il principio della solidarietà, aiutando l’eccellenza medica italiana, grazie alla quale potremo vincere questa battaglia e uscire da uno dei momenti più difficili della nostra storia».

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*