Attentato Cifarelli, da Bardi ferma condanna e solidarietà

“Il vile gesto che questa mattina ha colpito l’automobile del consigliere regionale Roberto Cifarelli richiede la piena e ferma condanna da parte di tutte le istituzioni e di tutti i cittadini lucani”. Lo afferma il presidente della Regione Basilicata, Vito Bardi, che questa mattina, nell’apprendere la notizia, ha immediatamente chiamato Cifarelli per esprimergli la piena solidarietà e la massima vicinanza da parte sua e a nome di tutti i lucani. “Auspico che le forze dell’ordine possano, nel più breve tempo possibile, consegnare alla giustizia i responsabili di questo incredibile gesto che getta inquietudine nella nostra comunità non abituata per storia, per tradizione, per cultura a questo genere di azioni criminali. Sono certo, altresì, che il consigliere Cifarelli non si lascerà intimidire e continuerà il suo operato da cittadino e da rappresentante delle istituzioni con ulteriore determinazione, come ha sempre fatto, nell’interesse di tutta la nostra regione”.

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*