Incontro a Roma tra il Presidente della provincia di Matera, Marrese e il Presidente del consiglio Conte

E’ delle ultime ore la notizia di un incontro avvenuto nei giorni scorsi a Roma tra il Presidente dell’Amministrazione Provinciale di Matera, Pietro Marrrese e il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte. Un incontro sollecitato dallo stesso responsabile dell’ente di via Ridola che così ha avuto la opportunità di discutere con il premier governativo, di vari importanti argomenti tra cui quelli relativi ai finanziamenti per migliorare la viabilità della nostra provincia e in particolare dell’asse viario Craco Peschiera – Pozzitelli – Pisticci Scalo. Un incontro fattivo che, auspichiamo, a breve potrebbe dare i suoi frutti per programmare al meglio interventi necessari e indispensabili a favore della vasta rete viaria provinciale. Intanto, sono da poco terminati i lavori relativi alla realizzazione della segnaletica lungo la provinciale Pozzitelli – PIsticci – Tinchi – Marconia – San Basilio, iniziata qualche mese fa ed ora portata a termine grazie alle opere appaltate e realizzate dalle imprese “Salvatore Barnabà” e Segnalnico. Un’opera – ricordiamo – che è costata 25 mila euro ed ha interessato un lungo tratto di provinciale di oltre 25 chilometri, su cui ormai, la vecchia segnaletica orizzontale era quasi del tutto cancellata. Lavori, comunque attesi da tempo, che miglioreranno e garantiranno un maggiore sicurezza della circolazione sul tratto interessato. Sempre sulla stessa tratta, si registra il prossimo completamento del grande rondò di Pozzitelli, i cui lavori sono fermi da circa un mese a causa dell’ attesa di approvazione di una perizia di variante che, come ci informano dall’area tecnica provinciale, proprio nei giorni scorsi sarebbe stata definita relativamente all’affidabilità dei lavori. Sempre in tema di viabilità e in particolare di rondò e sempre da parte dell’ ente materano, questa volta in collaborazione con il Comune di Pisticci, sono in programma la realizzazione di un’altra struttura del genere al bivio per la località Incoronata, oltre alla realizzazione di un marciapiede di collegamento tra l’abitato di Centro Agricolo e quello di Tinchi, quest’ultima una importante opera della lunghezza di circa un paio di chilometri per consentire ai pedoni di poter agevolmente raggiungere a piedi i due centri abitati. Per quel che concerne la provinciale per Bernalda, rimasta chiusa al traffico, sono in corso lavori di ristrutturazione del ponte sul Basento, che si ipotizzano da portare a termine nel giro di un paio di mesi. L’opera dell’importo di 200 mila euro, è finanziata con fondi regionali. MICHELE SELVAGGI

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*