CASTELLO SVEVO DI BARI- La sostenibilità nel restauro: stato dell’arte, applicazioni e prospettive future- 4 e 5 marzo 2020

Mercoledì 4 e giovedì 5 marzo dalle ore 9.00 alle ore 17.00 la Sala Conferenze del Castello Svevo di Bari ospiterà un seminario di studi sul tema del restauro sostenibile dal titolo “La sostenibilità nel restauro: stato dell’arte, applicazioni e prospettive future”.

Nella cornice generale della riduzione o sostituzione dei prodotti tossici e/o pericolosi per l’ambiente, il seminario si propone di presentare l’esperienza maturata in ENEA nella ricerca di nuovi prodotti e procedure, al fine di promuovere la conoscenza di approcci più “sostenibili” e di facilitare la conoscenza di prodotti di nuova generazione per la conservazione dei beni culturali.

Gli incontri consentiranno di apprendere le basi della green chemistry e del biorestauro. Saranno descritte alcune applicazioni di biotecnologie per la biopulitura, una procedura che usa microrganismi o loro prodotti come agenti per rimuovere selettivamente depositi o substrati indesiderati, e di bioconsolidamento.

Il seminario prevede anche una parte di attività pratica in cui saranno mostrate le molteplici potenzialità dei sistemi di biopulitura e degli estratti vegetali nel controllo dei biodeteriogeni.

Inoltre, al fine di favorirne la replicabilità, saranno illustrate le esperienze di coinvolgimento degli stakeholder locali, con riferimento alle attività promosse da ENEA nell’ambito delle attività ES-PA (Energia e Sostenibilità per la Pubblica Amministrazione), per lo sviluppo di progetti-pilota di sviluppo sostenibile nell’ambito della preservazione e conservazione dei beni culturali.

E’ possibile partecipare all’iniziativa registrandosi gratuitamente entro il 28 febbraio tramite il  seguente link: https://sostenibilita.enea.it/sostenibilita-restauro-bari-4-5-marzo-2020

Per maggiori informazioni rivolgersi ai seguenti contatti:

chiara.alisi@enea.it;

annarosa.sprocati@enea.it;

silvana.costa@beniculturali.it

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*