PISTICCI. Ambrosini: progettazione della segnaletica da rifare in linea con codice della strada

Le attività di ripristino della vecchia segnaletica sono state volutamente posticipate in quanto si è ritenuto necessario redigere un progetto complessivo che la rendesse conforme agli standard previsti dal Codice della Strada.
La Giunta con D.G. n. 181 del 10.12.2019 ha (ritenuto indispensabile richiedere agli uffici la predisposizione di un piano di segnaletica preliminare da approvare in Giunta) approvato il progetto di fattibilità tecnico-economica avente ad oggetto la manutenzione straordinaria del sistema viario di Pisticci centro.
Gli uffici comunali sanno affidando la progettazione al tecnico incaricato, il quale dovrebbe concludere l’iter entro fine Febbraio con l’approvazione in Giunta della progettazione esecutiva. A seguito dell’approvazione del bilancio di previsione, l’Ufficio Tecnico potrà avviare le procedure di gara per la realizzazione dei lavori, che avranno una durata complessiva di circa un mese.
Nel complesso i lavori previsti sulle arterie principali di Pisticci Centro, dal valore stimato in circa €165.000, prevedono il rifacimento dei tratti ammalorati del manto stradale, il ripristino delle piccole buche e la messa in quota dei tombini e chiusini, la sostituzione della segnaletica verticale e la realizzazione della segnaletica orizzontale tra cui: stalli a parcheggi gratuiti ed a tempo, attraversamenti pedonali, zone di sosta carico/scarico merci, stalli disabili e fermate regolamentari per gli autobus.
Su Marconia centro si interverrà prioritariamente su Viale Ontario, con le stesse modalità previste per il centro di Pisticci. È doveroso evidenziare che l’intervento nell’abitato di Marconia risulta molto più articolato e costoso e a tal proposito stiamo valutando, di concerto con gli uffici comunali, soluzioni che, oltre a prevedere il ripristino della segnaletica, puntino alla risagomatura del manto stradale al fine di consentire una corretto deflusso delle acque.
Siamo consapevoli del disagio scaturito dalla mancanza di un’adeguata segnaletica stradale, ma riteniamo che la soluzione non sia continuare a fare interventi tampone, privi di un’adeguata programmazione che renda i lavori fatti duraturi, garantendo sicurezza ai cittadini ed evitando sprechi di risorse pubbliche.
La progettazione in corso ci consentirà di fornire all’Ufficio Tecnico ed al Comando di Polizia Locale una situazione della segnaletica chiara, aggiornata, in linea con il codice della strada e che consenta di valutare e programmare in modo puntuale le manutenzioni necessarie, definendo un parametro oggettivo sui costi di realizzazione degli interventi futuri.

Assessore alla viabilità e TPL
Filippo Ambrosini

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*