Comitato antiracket e antiusura, Bardi: “Da Regione apertura”

Si è tenuto oggi pomeriggio, nella sala Verrastro della Regione, l’incontro tra il presidente Vito Bardi, affiancato dagli assessori Leone, Cupparo e Rosa, e i componenti della Commissione per il coordinamento delle iniziative antiracket e antiusura guidati dal Procuratore capo di Potenza, Luigi Gay.

“Un’occasione importante che conferma l’apertura della giunta regionale verso i soggetti impegnati quotidianamente nelle attività di contrasto al racket e all’usura” ha detto il presidente Bardi, sottolineando “la preziosità in questo ambito di momenti di raccordo tra istituzioni e mondo dell’associazionismo per incidere più efficacemente sul tessuto sociale”.

“Ringrazio il presidente Bardi e la giunta per aver accolto la richiesta del Comitato antiracket e antiusura da me presieduto. Nel corso dell’incontro abbiamo prospettato l’attività del Comitato e le esigenze che ha quotidianamente con le richieste di aiuto provenienti da famiglie e privati cittadini che subiscono il danno cagionato dai fenomeni della criminalità organizzata e dall’usura” ha dichiarato a margine dell’incontro il Commissario regionale Antiusura e antiracket, Luigi Gay.

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*