HUMANIST – “SHOCK COLLAR (with DAVE GAHAN)” da DOMANI su RADIO LASER

HUMANIST
collabora con
DAVE GAHAN
dei Depeche Mode per il suo nuovo singolo
“SHOCK COLLAR”
 
L’eponimo omonimo album di debutto sarà pubblicato il 21 Febbraio (via Ignition Records)
 
Con la collaborazione di
Mark Lanegan (Queens Of The Stone Age), Dave Gahan (Depeche Mode), Mark Gardener (Ride), Carl Hancock Rux (David Holmes, Portishead), John Robb (The Membranes), Joel Cadbury (UNKLE), Ilse Maria, Ron Sexsmith e Jim Jones (The Jim Jones Revue, Thee Hypnotics)
 
HUMANIST, l’espansivo e ambizioso progetto orchestrato dal chitarrista e produttore Rob Marshall, ha pubblicato oggi il nuovo singolo SHOCK COLLAR” in collaborazione con l’iconico frontman dei Depeche Mode DAVE GAHAN. Il singolo anticipa l’uscita del suo omonimo nuovo album che sarà disponibile dal 21 febbraio 2020.

Condotto magistralmente da Rob Marshall (chitarrista degli Exit Calm e co-autore degli album di Mark Lanegan “Gargoyle” e “Somebody’s Knocking”) che ha scritto, suonato e prodotto tutta la musica dell’album, HUMANIST è un Niagara vorticoso di melodia e rumore industriali confusi, che ha attirato un cast di collaboratori star tra cui Mark Lanegan (Queens Of The Stone Age), Dave Gahan (Depeche Mode), Mark Gardener (Ride), Carl Hancock Rux (David Holmes, Portishead), John Robb ( The Membranes), Joel Cadbury (UNKLE), Ilse Maria, Ron Sexsmith e Jim Jones (The Jim Jones Revue, Thee Hypnotics).
Il nuovo singolo “Shock Collar” featuring Dave Gahan offre una visione emozionante delle sonorità del mondo di Humanist, e il suo video di accompagnamento è una vertiginosa, emotiva e luminosa “porta di ingresso” visiva nella canzone. Girato a New York, diretto da Derrick Belcham (Brian Eno) e progettato da Tracey Maurice (Arcade Fire), il video esplora la psicologia di una figura affranta e dispiaciuta e il doppio simbolo dell’aureola/collare elettrico come guida. Commenta Gahan: “È stato un piacere essere invitati a far parte del progetto “Humanist” di Rob. Mark Lanegan me lo ha chiesto e mi è piaciuta subito l’idea … È una bestia! Sono andato per registrare le voci, con la visuale di guidare veloce su un’autostrada vuota … Abbiamo girato il video per un paio di giorni a New York, e tutto si è unito ”.
Rob Marshall continua: “All’epoca stavo scrivendo molta musica per il disco, e stavo tornando di nuovo su delle grandi tracce di chitarra.. e avevo una canzone (che alla fine sarebbe diventata” Shock Collar”) che pensavo potesse essere un grande singolo. Mi sembrò qualcosa davvero speciale quando Dave disse che l’avrebbe cantanta. Ha raggiunto così tanti successi nel corso degli anni, è un frontman incredibile con una voce e una presenza così altisonanti, ma senza alcun tono di celebrità o egocentrismo. Molto umile, gentile e generoso. Quando abbiamo girato il video, ha lavorato molto duramente durante la giornata, eseguendo ogni ripresa con totale gusto ed energia, che non ha mollato durante le sue esibizioni ”.

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*