MOSTRA ISPIRATA A ITALO CALVINO E CONCERTO DEI GAR

IL 5 GENNAIO ANTEPRIMA GEZZIAMOCI 2020 A CASA CAVA

Sarà un doppio appuntamento ad aprire il 5 gennaio a partire dalla 17,30 a Casa Cava, l’anteprima del Gezziamoci 2019.
Il primo dei due eventi previsti è l’inaugurazione della mostra promossa da Onyx libro e  Presidio del libro di Matera, “Mirabilia”, che sarà aperta al pubblico alle 17,00 a Casa Cava e che contiene interpretazioni delle “Città Invisibili” di Italo Calvino, grazie a un progetto culturale di Antilia Gallery. Nell’iniziativa, curata da Fabiana Dicuonzo, John Gatip e Giuseppe Resta,  sono stati coinvolti 55 artisti provenienti da altrettante città che verranno raccontate fra modelli di architettura, scultura e design.
Le interpretazioni presentate in Mirabilia si interrogano sulla relazione tra la parola e lo spazio, costruendo linguaggi originali per comunicare. La mostra approda a Matera dopo essere stata al Torrione Angioino di Bitonto e alla galleria Spazio Solido di Treviso.
Alle 17,30 seguirà un talk, coordinato da Chaiar Rizzi di Onyx libro – Presidio del libro di Matera, che prevede la partecipazione di architetti e designer  come Francesco Lipari, Jarfalla, Giulia Gazza, Arcipelago Architettura Collettiva, Domenico Pastore, Daniele Rago e Roberto Monte.
La serata prosegue alle 20,30 con il concerto dei Gar, progetto musicale nato poco più di un anno fa grazie all’idea del chitarrista e compositore Giuseppe Andrea Russo che si trasforma in trio musicale con Simone Tritto al contrabbasso e Antonio Marmora alla batteria. 

Tutti gli appuntamenti sono a ingresso libero fino a esaurimento dei posti 

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*