CNA: AL VIA L’EVENTO “MATERA 2020: CITTA’ SIMBOLO DEI SUD D’ITALIA TRA ARTE, ARTIGIANATO E GASTRONOMIA

Al via da domani pomeriggio (oggi n.d.r.) alle ore 15.30  sino al 6 gennaio 2020 presso la Fondazione le Monacelle  l’evento “matera 2020. Città simbolo dei Sud d’Italia tra arte, artigianato e Gastronomia con il laboratorio della terracotta condotto da Cristian Andrisani, cui farà seguito la degustazione di vini lucani.
Nei giorni successivi nell’ambito del progetto ARTIGIANARTE sarà la volta dei ceramisti campani  con la presenza del Maestro d’Arte Franco Raimondi e della mosaicista materana Margherita Albanese. Ai laboratori artigianali  farà seguito lo show cooking di Pasquale Rinaldo volto noto della trasmissione Rai1 LA PROVA DEL CUOCO e chef resident del Ristorante D’Amore di Capri il quale presenterà al pubblico il suo ultimo piatto La Carbonara agli Agrumi, prodotto esclusivamente con prodotti di eccellenza del territorio CAMPANO. Nausica Ronca del Ristorante Nonna Nannina di Cava dei Tirreni presenterà, invece, il suo Risotto dei Sapori Irpini. In abbinamento ad entrambi i piatti verranno serviti dei vini campani. Lo chef Rinaldo proporrà, inoltre, una degustazione della sua straordinaria creazione artigianale “Il panettone di Capri”, conosciuto anche come panettone estivo , per la freschezza e la leggerezza che lo contraddistingue.
Sarà Nicola Popolizio del ristorante EGO Gourmet di Matera a rappresentare la BASILICATA in questa singolare competizione con la presentazione del suo ultimo piatto ” Il risotto alla San Giovannino” accompagnato dai vini della Cantina Masseria del Mezzano. Per le performance artigiane sarà Gianfranco Montano, giovane artista suturiale lucano, a esibirsi durante le fasi lavorative che portano alla creazione di scarpe confezionate su misura di impareggiabile bellezza cui farà seguito Angela Conte con le dimostrazioni attinenti le potenzialità delle Stampanti 3D quale supporto nelle lavorazioni artigianali.
Sarà, invece, Mario Falco, Presidente dell’Associazione Cuochi Gargani e di Capitanata ad indossare la casacca della Puglia. Lo Chef presenterà un primo piatto realizzato con eccellenze di capitanata accompagnato da vini dello stesso territorio. Per ARTIGIANARTE, invece, sarà l’artista dei saponi Leonardo Cera a deliziare il pubblico presente con le fasi dal vivo della lavorazione dei saponi. Il giorno 6 chiusura in bellezza con la ceramica lucana della tradizione della Città di Quinto Orazio Flacco – Venosa – Francesco Pellegrino per la lavorazione della ceramica e Michele Pellegrino per la lavorazione della terracotta. Nella serata del giorno 5 gennaio è previsto lo svolgimento del Concerto di Andrea Corongiu: Martinez Palacios, Menèn, Castillo, Giardino: Mediterranean Guitar Sonatas. Alcune delle performance potrebbero svolgersi anche all’interno della Galleria CNA di Piazza Duomo dove per l’occasione verrà allestita una mostra dei manufatti realizzati dagli artigiani/artisti partecipanti ai laboratori.
L’ingresso è libero sino a esaurimento dei posti disponibili.

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*