APP PER CELLULARE, RETE TRA ESERCENTI E MODIFICA MERCATI RIONALI: ECCO I PROGETTI DEL DUC DI GINOSA

FINANZIAMENTO DA 250.000 EURO

La valorizzazione del commercio locale e del turismo: è questa la mission che il DUC di Ginosa e Marina (Distretto Urbano del Commercio) intende portare avanti grazie alla serie di iniziative rientranti nel progetto vincitore di un apposito bando della Regione Puglia per attività di promozione dei Distretti Urbani del Commercio per un importo complessivo di 250.000 euro, 50.000 dei quali cofinanziati dal Comune di Ginosa.

Creazione di un’app multitasking con moneta virtuale (Ginosa coin) per promuovere e premiare le azioni virtuose e aggregative dei cittadini, azioni di promozione finalizzate alla rivitalizzazione della rete distributiva commerciale locale, recupero e valorizzazione dei mercati rionali e delle corrispettive aree attrezzate: sono queste le principali azioni che il DUC locale, formato da Amministrazione Comunale, Confcommercio Taranto e Confesercenti Puglia, vuole mettere in campo.

Grande attenzione è stata data alla valorizzazione dei mercati settimanali a Ginosa e a Marina di Ginosa, anche nell’ottica del nuovo Piano del Commercio su Aree Pubbliche del Comune di Ginosa. L’attuale collocazione dei mercati per le vie cittadine, oltre a creare notevoli disagi, non permette un perfetto svolgimento degli stessi dal punto di vista igienico-sanitario. Per tal motivo, l’idea è di creare due aree attrezzate. Con lo spostamento dei mercati, si potrebbe intervenire sulla riqualificazione di alcune vie principali, come Viale Martiri d’Ungheria, colma di negozi. Le nuove aree individuate ricadrebbero in Via Palatrasio e Piazza Croce Rossa.

Altra novità è rappresentata da un’applicazione per cellulari chiamata “Ginosa App’’, con la quale si renderà la città smart e a portata di smartphone. Con “Ginosa App’’ il cittadino potrà acquistare ticket parcheggio, pagare imposte comunali o essere ricompensato tramite moneta virtuale quando svolge la raccolta differenziata o in ogni azione che venga ritenuta meritevole.

Dal punto di vista turistico, l’idea è quella di organizzare un servizio navetta che porti i turisti da Marina di Ginosa a Ginosa e viceversa nel periodo estivo e, in particolare, in occasione di eventi specifici per la promozione dei prodotti tipici dei luoghi.

Spazio anche alla rigenerazione dei luoghi e del decoro urbano, con un miglioramento dell’arredo per la fruizione degli spazi pubblici (panchine, fioriere ecc.) il rifacimento di strade danneggiate, nonchè il rinnovo della pavimentazione o il recupero di tratti di vie del centro storico.

<<Bisogna contestualizzare nello specifico il marketing territoriale nelle aree commerciali: l’obiettivo primario è quello di predisporre azioni mirate volte a fare rete e sistema, individuando costi unici per campagne di comunicazione, eventi o servizi comuni tra gli esercenti, un calendario condiviso (notte bianca, carnevale, sagre, saldi) corsi di formazione e molto altro, anche con i Comuni limitrofi – ha spiegato l’Assessore allo Sviluppo delle Economie Locali Domenico Gigante – l’aggregazione tra operatori e lo sviluppo di microzone con economie e condizioni di sviluppo differenziate rappresenta la strada giusta per promuovere i nostri imprenditori. Del resto l’esempio delle ZES (Zone Economiche Speciali) è calzante ed è un modello da seguire per produrre risultati significativi>>.

<<Siamo dinanzi a una serie di idee concrete per un unico grande fine: valorizzare il commercio locale di Ginosa e Marina di Ginosa, oltre agli aspetti a esso collegati – ha dichiarato il Sindaco di Ginosa e Presidente del DUC Vito Parisi – creare un’unica grande rete tra Distretto Urbano del Commercio, ente comunale, associazioni di categoria e, soprattutto, i commercianti è indispensabile per porre in essere le azioni del progetto ammesso a finanziamento>>.

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*