Coalizione Civica per Matera con i lavoratori FERROSUD

Nei giorni scorsi si sono tenuti incontri istituzionali presso la Regione Basilicata e il Ministero dello Sviluppo Economico per discutere della delicata situazione dei lavoratori della Ferrosud.
Nonostante gli innumerevoli ed importanti sforzi delle associazioni sindacali ad oggi non si riscontrano segnali positivi.
L’azienda ha nuovamente depositato presso il Tribunale di Matera la proposta di concordato preventivo “in bianco” al fine di evitare azioniesecutive nei suoi confronti e senza una concreta proposta di risoluzionedella situazione di crisi in cui versa da anni.
La Basilicata e la città di Matera, non possono permettersi di perdere unaltro sito industriale.
La presidente della UE Ursula von der Leyen nel presentare l’European Green Deal, ha previsto investimenti per 300 miliardi e, tra le azioniprioritarie, la riduzione del trasporto su gomma e su aereo, dando centralità a quello su rotaia.
Il gruppo FS italiane, nel Piano industriale 2019/2023, prevedeinvestimenti per 13 miliardi annui anche per l’acquisto di nuovi treni.
Non ignoriamo l’esistenza delle delicate vicende societarie pendentidinanzi ai Tribunali, ma non per questo possiamo tollerare l’inerzia della politica regionale.
In questo contesto la giunta regionale deve avanzare una proposta concreta per consentire alla Ferrosud, storica azienda produttrice di carrozze ferroviarie, di riposizionarsi nel mercato della costruzione di questi mezzi, previsto in crescita nei prossimi anni.In questi mesi si sono susseguiti numerosi incontri, ma non si registra alcuna proposta da parte dell’Assessore Cupparo al fine di rendere il sitodi Jesce attraente per imprenditori privati ed investitori pubblici.
I consiglieri regionali materani, ed in particolare quelli di maggioranza, facciano conoscere alla città le loro proposte.
Non è possibile che si sottraggano al ruolo assegnato loro dagli elettori lucani, il governo e la risoluzione dei problemi, richiamando puntualmente in causa le responsabilità delle Giunte regionali precedenti.
Il “cambiamento” più volte richiamato, dovrebbe contemplare una maggiore capacità di affrontare e risolvere le tante vertenze aperte nella nostra regione
La Coalizione Civica per Matera sosterrà la vertenza dei lavoratori della Ferrosud, anche attraverso iniziative pubbliche in città, in attesa che la giunta Bardi e la maggioranza che la sostiene comincino a fornire risposte.

Coalizione Civica per Matera
Il Presidente
Giuseppe Miolla

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*