DIMENSIONAMENTO SCOLASTICO, INTESA E COMUNIONE DI INTENTI DEI COMUNI IONICI: ECCO LE PROPOSTE

Si consolida ulteriormente l’intesa dell’asse dei Comuni ionici di Palagiano, Palagianello, Castellaneta, Laterza, Ginosa.

Nella giornata di ieri  4 dicembre  si è tenuta la riunione dei Sindaci dei rispettivi enti sul tema dimensionamento scolastico degli Istituti di Istruzione Secondaria Superiori.

La discussione ha riguardato l’offerta formativa delle scuole di ciascun Comune in base alle esigenze del territorio.

Ancora una volta gli enti coinvolti si ispirano al concetto di territorio, guardando al piano formativo territoriale, superando le singole visioni comunali e dando vita a un’ampia intesa che guardi al futuro dell’intero territorio.

La Scuola deve continuare a essere officina di sapere, formazione e di crescita per i nostri giovani, deve rispondere esclusivamente a un interesse pubblico e diffuso e per questo non può sottrarsi al dialogo con le istituzioni territoriali.

Ogni Comune aveva già deliberato sul dimensionamento scolastico, inviando le proprie istanze all’ente Provincia.

Non si è trattato di un’azione autonoma da parte di ciascun Comune, ma di una unione di intenti nell’ottica di una intesa ampia e convergente nel rispetto delle esigenze e delle vocazioni di un intero territorio.

Nei giorni scorsi, tutti i Comuni hanno lavorato congiuntamente al progetto ZES (Zona Economica Speciale) che punta alla valorizzazione delle eccellenze del comparto agricolo e tutto ciò che è direttamente collegato a esso.

Pertanto, risulta fondamentale far confluire le energie su tale settore sin dalle scuole superiori, attraverso l’istituzione di indirizzi di studio che puntino alla formazione degli studenti e alla successiva immissione nel mondo del lavoro.

In questa direzione, dunque, va la nuova riorganizzazione degli Istituti Superiori proposta dai Sindaci agli Enti Regionali:

  • si accorpa l’I.I.S.S. SFORZA di Palagiano (liceo scientifico sportivo, tecnico e professionale) con l’I.I.S.S. FLACCO di Castellaneta (liceo classico, istituto tecnico e professionale);
  • si accorpa l’I.I.S.S. PERRONE di Castellaneta (istituto alberghiero) con l’I.I.S.S. M. BELLISARIO di Ginosa (Istituto tecnico e professionale con la richiesta di un nuovo indirizzo formativo agrario) e con l’I.I.S.S. BELLISARIO di Palagianello (Istituto professionale con la richiesta di un nuovo indirizzo formativo per operatori di fiere e marketing);
  • il liceo scientifico G.B. VICO di Laterza resta autonomo poiché già dimensionato.

Lo straordinario dato emergente è la forte intesa dell’asse dei Comuni ionici, che guarda ad un futuro di unità e di unione di intenti.

Questa visione, infatti, prevederà una valorizzazione di ogni Istituto mediante la suddivisione in poli formativi, che rappresenteranno per ciascun Comune un valore aggiunto, nonché una peculiarità per l’intera comunità.

I Sindaci di:

Ginosa

Laterza

Castellaneta

Palagianello

Palagiano

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*