Matera 2019, Aliano “Capitale per un giorno”: positivo il bilancio del sindaco De Lorenzo

Aliano Capitale per un giorno, giovedì 28 e venerdì 29 novembre, nell’ambito del più ampio progetto promosso dalla Fondazione Matera-Basilicata 2019 per animare tutti i comuni lucani nell’anno di Matera Capitale Europea della Cultura.  

In occasione delle celebrazioni dell’anniversario della nascita di Carlo Levi, il suggestivo borgo del materano, ha programmato due giorni di mostre tematiche e altre iniziative culturali di promozione del territorio e del patrimonio dedicato allo scrittore italiano. Tra le altre attività organizzate anche delle passeggiate nei luoghi di ispirazione del “Cristo si è fermato a Eboli”, visite guidate alla rete museale di Aliano e percorsi del gusto. Tutto il programma ha contribuito in maniera decisa a confermare quanto l’Amministrazione comunale sta facendo da tempo per promuovere la propria storia e il territorio nella sua complessità. 

“Appuntamento, anche in questa circostanza, molto partecipato. Siamo molto soddisfatti perché con i numerosi ospiti intervenuti abbiamo parlato soprattutto di nuove progettualità legate alla promozione turistica e culturale di  Aliano. La valorizzazione del passato in primo piano, ma anche la costruzione di un nuovo futuro con una serie di iniziative che vedranno Aliano protagonista, ancora una volta, a livello nazionale”, ha commentato il sindaco, Luigi De Lorenzo, a margine dell’evento. 

Iniziativa segnata in particolare dall’attribuzione, nella giornata di giovedì, della cittadinanza onoraria alla comunità ebraica di Roma per l’impegno profuso nella difesa dei diritti umani. Presente, tra gli altri, anche Stefano Levi della Torre, nipote di Carlo Levi e componente della Fondazione a lui intitolata, il quale  ha ritirato e accolto con particolare entusiasmo il riconoscimento dell’Amministrazione comunale. 

Il suggestivo borgo lucano dedicato a Carlo Levi ha anche reso noto di aver aderito,  tempestivamente e con apposita delibera di giunta, alla proposta dell’Associazione Borghi Autentici d’Italia per il conferimento della cittadinanza onoraria alla Senatrice Liliana Segre, come segno ulteriore di condivisione dei temi della solidarietà, della pace e contro l’odio. 

Tra gli appuntamenti di rilievo organizzati durante la seconda giornata, il “Viaggio nei luoghi di ispirazione del “Cristo si è fermato a Eboli”,
con  Roberto Giacobbo  conduttore della nota trasmissione “Voyager”; e il talk pomeridiano “Fermatevi, parliamo di Poesia”, a cura di Franco Arminio. 

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*