Made in Basilicata: giovedì 28 protagonisti Campomaggiore e Acerenza

Si parlerà dell’olio di altura e del “panettone più buono d’Italia” nella rubrica di Uno mattina

Giovedì 28 novembre alle ore 7,50 quarto appuntamento con la rubrica Made in Basilicata su Rai 1 all’interno del programma Uno Mattina. Ne dà notizia l’Ufficio regionale Sistemi turistici e culturali.

“Alle pendici delle piccole Dolomiti lucane – spiega – sorge Campomaggiore, un paesino in cui si ha la sensazione di vivere a metà tra passato e presente.

Qui nel 1968 il signor Battista aprì un frantoio che ogni anno ripete l’antico rito: unire solo due varietà di olive lucane, la Justa e la Majatica, per dar vita a un olio extra vergine che racconta la nostra tradizione e la passione di sempre.

Il nipote, Gianni, ci racconterà ogni segreto di questo olio extra vergine di altura che, grazie al suo equilibrio, alla sua armonia e alle sue spiccate proprietà salutistiche, viene venduto in farmacia e selezionato ogni anno dalle guide di Slow Food, Gambero Rosso e Flos Olei”.

Nella seconda parte, la trasmissione si sposta ad Acerenza, “un borgo che viene considerato da sempre uno dei più belli d’Italia. In questa suggestiva scenografia, fatta di colline, di generose campagne, di fiumi ed antiche pietre intrise di storia, si colloca la produzione del Panettone più buono d’Italia, il panettone di Vincenzo. La famiglia, il territorio, la qualità e una ricetta originale: ecco il segreto dell’antica Arte dell’azienda fondata nel 1957”.

La rubrica rientra nelle attività di comunicazione previste dall’accordo firmato dalla Regione Basilicata e dalla Rai.

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*