SCANZANO JONICO | LE GIORNATE DEL RICORDO…

“13-27/11/2003 – 13-27/11/2019”

Una protesta “civile e pacifica” durata 15 giorni per dire “NO!” alla costruzione di un deposito nazionale di scorie nucleari. Succedeva il 13 Novembre del 2003, esattamente sedici anni fa, a Scanzano Jonico, in Basilicata, dove la cittadinanza si mobilitò per opporsi alla volontà del Governo di costruire un deposito di scorie mai realizzato in nessuna parte del mondo.

Scanzano Jonico, Biblioteca comunale – Palazzo baronale, 16-27 novembre 2019 – Il servizio civile organizza, in memoria del 16° anniversario di protesta contro le scorie nucleari, diverse giornate a tema. 

Le “giornate del ricordo” saranno inaugurate sabato, 16 novembre 2019, con l’apertura di una mostra di opere a tema di artisti locali, “la Lucania che vogliamo”; in seguito, incontro con Don Antonio Polidoro sul tema del rispetto per l’ambiente. 

Giovedì, 21 novembre 2019, si terrà la “festa dell’albero”, in cui saranno piantati arbusti all’entrata del paese, Via Nazionale, in collaborazione con la scuola elementare dell’Istituto Comprensivo “F. De André”.

Domenica, 24 novembre 2019, vi sarà la presentazione del libro “Fragole e uranio” dello scrittore Pasquale Stigliani.

Martedì, 26 novembre 2019, si terrà il laboratorio ludico – creativo gratuito “Non sprecare! Ricicliamo creando”, in cui verranno piantati semi in vasi di carta riciclata. Il laboratorio è volto alla sensibilizzazione al riciclo e alla prevenzione dell’ambiente.

Mercoledì, 27 novembre 2019, vi sarà la chiusura della mostra di opere a tema di artisti locali accompagnata da un laboratorio illustrativo di prodotti tipici locali, “Lucania a tavola”, con la collaborazione della CIA di Rotondella (MT).

Sabato, 30 novembre 2019 vi sarà la presentazione del libro “Scanzano Jonico, i giorni della rivolta” della scrittrice Simona Iannuzziello, della casa editrice “La Mongolfiera” di Giovanni Spedicati, presso la biblioteca comunale.

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*