A POTENZA LA SECONDA GIORNATA NAZIONALE “DIAMOCI UNA SCOSSA !”

IL 20 OTTOBRE A POTENZA, INIZIATIVA IN PIAZZA CON PROFESSIONISTI E ISTITUZIONI LUCANE

Domenica 20 ottobre si svolgerà la Seconda giornata nazionale della prevenzione sismica “Diamoci una Scossa!”, iniziativa che vedrà ingegneri e architetti esperti nel campo del rischio sismico incontrare la cittadinanza in più di 500 piazze italiane. Una occasione per informare e sensibilizzare sull’importanza della sicurezza sismica delle abitazioni, affiancata dal supporto di uno strumento essenziale ancora poco conosciuto rispetto all’importanza che dovrebbe avere: il Sisma Bonus.

Quest’anno ad affiancare ingegneri ed architetti, ci saranno anche amministratori di condomini, geologi, geometri e associazioni di categoria, un immancabile supporto nell’attività di informazione. Il comitato scientifico vede la partecipazione di Fondazione Inarcassa, Consiglio Nazionale degli Architetti Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori, Consiglio Nazionale degli Ingegneri, Protezione Civile, CRUI, Reluis, Enea e Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici.

Dalle ore 8 alle 14, l’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Potenza, in collaborazione con gli altri ordini professionali, ha predisposto una serie di info point territoriali a Potenza, in piazza Mario Pagano e piazza Don Bosco, Bella, Lagonegro, Lavello, Rionero in Vulture, Senise, Teana, Venosa e Villa d’Agri di Marsicovetere.

L’iniziativa più importante si terrà in piazza Mario Pagano nel capoluogo regionale, segnato dal sisma 1980 e che il prossimo anno celebrerà la ricorrenza del quarantennale.

A testimonianza di quel tragico evento e consapevoli dell’importanza di fare prevenzione oltre che di mettere in sicurezza gli edifici, interverranno all’info point nel cuore del centro storico numerosi professionisti ed esponenti istituzionale lucaniGiuseppe D’Onofrio, presidente OrdingPz, Giuseppina Bruzzese, presidente provinciale Geometri Pz, Dino Colangelo presidente regionale Geologi Basilicata, Gerardo Leon, presidente provinciale Architetti Pz, Salvatore Margiotta, sottosegretario alle Infrastrutture, Antonio Vigilante, vice Sindaco e Assessore all’urbanistica di Potenza, Egidio Comodo, presidente Fondazione Inarcassa, Michele Lapenna, consigliere tesoriere CNI, Raffaele Nardone, consigliere nazionale CNG, Angelo Masi, componente del Comitato Scientifico, Vincenzo Auletta, presidente Ance Basilicata, e Mario Tancredi, presidente Anaci.

Giuseppe D’Onofrio, Presidente OrdingPZ

Sarà una tappa di avvicinamento al mese di novembre, dedicato alla Prevenzione Sismica, quando si svolgeranno una serie di sopralluoghi gratuiti, su richiesta dei cittadini, per valutare lo “stato di salute” degli immobili e agire nel segno della “prevenzione attiva” su cosa fare e come poter ridurre il rischio a costo quasi zero.

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*