Lunedì 30 settembre InsideSOUTH si presenta a Pisticci

Lunedì 30 settembre 2019 alle ore 17:30 in piazza J. Lombardi presso la sede della Pro Loco Pisticci, presentazione pubblica di InsideSouth, un progetto del Programma Residenze di Matera Capitale Europea della Cultura 2019 promosso dall’Associazione PLUS di Pisticci. Saranno presenti, oltre agli artisti e ai co curatori coinvolti, i promotori del progetto, l’Amministrazione Comunale di Pisticci e i rappresentanti della Fondazione Basilicata Matera 2019 per il programma residenze. 

InsideSOUTH è un progetto di residenza artistica finalizzata a comporre immagini sul non apparentemente visibile e a costruire uno strumento di riflessione collettiva sulla fragilità del territorio e di sperimentazione del possibile riuso del patrimonio edilizio storico, oggi in abbandono o sottoutilizzato. Con la fotografia si intende non documentare la trasformazione dei luoghi fragili in abbandono ma una riflessione sulle trasformazioni possibili per gli stessi luoghi.

La comunità locale avrà modo di conoscere i primi artisti ospiti della residenza fotografica, fotografi italiani ed europei, i cui lavori hanno ottenuto importanti riconoscimenti internazionali, con particolare interesse alla fotografia documentarista in grado di raccontare storie, persone e luoghi. 

Nello specifico Annalisa Murri, dedita a progetti fotografici ispirati a questioni sociali, utilizzando un linguaggio contemporaneo dotato di grande forza visuale; Fatima Abreu Ferreira, fotografa con un’estetica dall’approccio alternativo, esplorando le parti invisibili della realtà tra memoria, magia e intimità familiare; Diego Orlando, photo-editor di Burn Magazine e curatore della residenza artistica InsideSouth; Mariano Silletti, fotografo attivo sia nel mondo del documentario che dello storytelling realizzando progetti a lungo termine con particolare attenzione all’esplorazione della condizione umana nel quotidiano e nell’ambiente urbano ordinario.

L’invito è volto a promuovere un momento di dialogo aperto e partecipato che sia da spunto al lavoro degli artisti.

La cittadinanza è invitata

 

Associazione PLUS

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*