POTENZA: LA CROCE ROSSA IMPEGNATA PER MIGLIORARE GLI STILI DI VITA

La Croce Rossa è da sempre impegnata nella formazione ed educazione sanitaria, in particolare sulle urgenze pediatriche che possono essere gestite conoscendo semplici comportamenti che possono salvare vite umane in casi di incidenti che molto spesso si verificano in ambito familiare.

In attesa di soccorsi sanitari qualificati, l’intervento di familiari che si trovano in situazioni di emergenze è di fondamentale importanza per ripristinare quei valori vitali che allontanano un bambino da conseguenze molto gravi. Partendo da questa consapevolezza l’associazione “La Rosa dei Venti” in collaborazione con il Comitato Territoriale CRI di Potenza e con il patrocinio del Comune di Bella organizza una giornata di prevenzione ed informazione sulle manovre salvavita in ambito pediatrico.

L’evento si terrà a San Cataldo il giorno 29 settembre prossimo e prevede una serie di iniziative che si terranno nel corso dell’intera giornata. Oltre ad informare su specifiche manovre salvavita nella mattinata le Infermiere Volontarie saranno a disposizione, accogliendo presso uno specifico camper coloro che intendo misurare i valori della glicemia e della pressione arteriosa, nell’ambito di una campagna di prevenzione, all’insegna del motto “prevenire è meglio che curare”. “Il comitato CRI di Potenza è sempre presente e disponile a fornire in qualsiasi momento un supporto informativo a tutti coloro che ne faranno richiesta, mettendo a disposizione le capacità dei propri volontari che puntualmente frequentano percorsi formativi specialistici” è quanto tiene a precisare il presidente del Comitato CRI di Potenza Michele Quagliano.

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*