Prestazione coriacea dell’Elettra Marconia che non fallisce il secondo appuntamento stagionale

bty

Prestazione coriacea dell’Elettra Marconia che non fallisce il secondo appuntamento stagionale con i tre punti e coglie una vittoria preziosa in casa di un Oppido mai domo. Mister Viola fa esordire gli ultimi innesti del mercato estivo, ovvero il centrale difensivo Domenico Lafronza e il marconese doc Antonio Guarino. Avanti confermato il trio Suglia – Benedetto – Cirigliano.
La prima occasione della partita capita sulla testa di Cilla che, sugli sviluppi di un calcio da fermo, manca l’impatto con la sfera a pochi passi dalla linea di porta. Rispondono gli ospiti al 25′: Benedetto si accentra e calcia dal limite, Cirigliano manca la deviazione sottoporta. Nel recupero, Cilla sorprende la difesa in progressione, ma viene fermato da Marino in tuffo. I primi quarantacinque minuti si chiudono a reti bianche, con nessuna delle due squadre in grado di prevalere. Nella ripresa, dopo nove giri di lancette, è Hyraj a sbloccare la contesa, con un eurogol pazzesco da quaranta metri.
Provano la reazione i padroni di casa, ma lo spunto di Cilla tra le maglie rossoblù non ha fortuna. Al 20′ tentativo velleitario di Caramuta, palla a lato. Sul capovolgimento di fronte Suglia si libera per il tiro, conclusione potente ma centrale, para Villa. Al 26′ Cilla scatta sul filo del fuorigioco e finalizza un ottimo contropiede per i padroni di casa, freddando Marino. Sulle ali dell’entusiasmo Cilla si divora il raddoppio, murato dall’eccezionale intervento di Marino. Gol sbagliato, gol subito: Benedetto viene atterrato in area da Marone, dal dischetto Lamusta insacca per il nuovo vantaggio Elettra. Gli ospiti amministrano il +1 e chiudono i conti negli ultimi minuti di gara, grazie al sigillo di Benedetto che fugge alle maglie biancoverdi e trafigge Villa. L’Elettra si proietta a punteggio pieno in vetta alla classifica e può godersi altri tre punti importanti in questo suo inizio di stagione da incorniciare.

TABELLINO

OPPIDO LUCANO: Villa, Caramuta, Marone, Basilio G (dal 23’st Grib), Giganti G, Lo Buono, Gioiello, Muscillo, Cilla, Lucente (dal 12’st Manniello F), Giganti A. Allenatore: Manniello D. A disposizione: Basilio D, Paolucci, Sabatino, Ciola, Di Mare, Terranova
ELETTRA MARCONIA: Marino, Hyraj, Natuzzi, Lafronza, Tedesco, Guarino (dal 46’st Cosentino) Ricchiuti (dal 35’st Farina), Lamusta, Cirigliano, Benedetto (dal 43’st Vena), Suglia. A disposizione: Montesano, Muliero, Kacmoli, Rubino, Donadio.
ARBITRO: Cicchetti di Matera (Giannelli – Bormio)
Marcatori: 9’st Hyraj, 26’st Cilla, 33′ st Lamusta (rig), 45′ st Benedetto
AMMONITI: Gioiello, Cirigliano, Marone, Benedetto

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*