GINOSA: SCUOLA, LETTERA AUGURI VITO PARISI – ROMANA LIPPOLIS

Buon inizio Anno Scolastico 2019/20!

Il ritorno sui banchi corrisponde a un nuovo start nella vita di ogni individuo collegato al mondo della scuola: dagli studenti alle rispettive famiglie, dal corpo docenti ai collaboratori scolastici.

D’improvviso gran parte delle nostre vite iniziano a ruotare intorno alla Scuola.

Le giornate di colpo si allungano, diventano frenetiche, piene di impegni sin dal mattino presto.

Per tanti un ritorno, per altri un esordio, un capitolo nuovo della propria esistenza che da qui in poi, in un modo o nell’altro, influenzerà gran parte delle scelte individuali e che permetterà di scoprire ai neo studenti ulteriori lati del proprio carattere e le proprie inclinazioni.

In questo periodo più che mai, questa istituzione “sacra’’ deve tornare a essere punto di riferimento per tutti.

Risale solo a pochi giorni fa la notizia riguardante i dati relativi alla dispersione scolastica.

Ginosa, infatti, rientra tra i Comuni con il più alto tasso di ingiustificata e non autorizzata assenza di minorenni della scuola dell’obbligo.

Statistiche simili, oltre a essere allarmanti, preoccupano fortemente questa Amministrazione, che vuole essere parte attiva con azioni concrete nel contrasto a tale fenomeno.

Ciò è possibile solo facendo rete con i protagonisti del mondo scolastico e istituzioni preposte a tutti i livelli.

La parola chiave è DIALOGO.

Dialogo con studenti, famiglie e docenti.

Tra le azioni che il Comune di Ginosa vuole mettere in atto, vi è un progetto di educativa di strada, la realizzazione di una Community Library e l’incentivazione delle strutture sportive.

Un ruolo determinante hanno anche le associazioni culturali con la proposta di corsi e manifestazioni che coinvolgano i più piccoli.

Ogni inizio porta novità, coinvolgimento, entusiasmo, scoperta e curiosità, la stessa che auguro di avere sempre a tutti i giovani e giovanissimi lungo il percorso scolastico e della vita.

Buona Scuola!

Il Sindaco di Ginosa

Vito Parisi

Assessore alla Pubblica Istruzione

Romana Lippolis

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*