Altamura, al Monastero del Soccoso la finale di Miss Puglia

Domenica 25 agosto, va in scena l’ultima tappa del tour regionale organizzato da Mimmo Rollo

Il concorso sarà preceduto da un seminario: “Il sorriso è bellezza, il sorriso è solidarietà”

BARI, sab 24 AGO – Una location particolare per la finale regionale del più prestigioso e longevo concorso nazionale di bellezza femminile. Sarà il Monastero del Soccorso di Altamura ad ospitare domani, domenica 25 agosto, la tappa conclusiva pugliese dell’80esima edizione di Miss Italia: lo spettacolo inizierà alle ore 21 (ingresso libero). L’evento è organizzato dall’agenzia esclusivista di Miss Italia per la Puglia, Parole & Musica di Mimmo Rollo, da più di vent’anni al timone del concorso nella regione, in collaborazione con il Comune di Altamura e l’Andi Bari/Bat, per celebrare e promuovere la bellezza del sorriso in una sinergia originale ed inedita, mai realizzata prima. Altamura non solo accoglierà le ragazze più belle della regione, ma alle ore 19 ospiterà infatti un importante seminario dal titolo “Il sorriso è bellezza, il sorriso è solidarietà”, moderato dal giornalista e scrittore Massimo Lucidi e dallo specialista in odontoiatria Francesco Morgese; i saluti saranno portati dal presidente del Consiglio della Regione Puglia Mario Loizzo, dal sindaco di Altamura Rosa Melodia, dai componente dell’Anvur Antonio Uricchio e del Cao-Ordine dei Medici di Bari Nunzio Cirulli, mentre gli interventi saranno a cura di Tino Gesualdo, Francesco Inchingolo, Piero Venezia, Piero Convertino, Rosanna Galantucci e Arcangelo Causo. Alle ore 21 invece andrà in scena l’appuntamento con la bellezza presentato dal mattatore e speaker radiofonico Marco Rollo, dalla giornalista Flora Baldi, con la partecipazione di Miss Puglia 2000, Mariangela Stufano. Durante la serata sarà conferito il prestigioso titolo di Miss Puglia, che esattamente venti anni fa ha consentito a Manila Nazzaro di conquistare l’ambito titolo di Miss Italia. Inoltre sarà assegnata anche la fascia di Miss Sport Puglia 2019.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*